Nata a Parma, nella terra dell’eccellenza agroalimentare italiana, per iniziativa di Claudio Alinovi, Stefano Ferrari e Luca Ziveri, Foodes propone un nuovo modello di business che va a completare l’offerta del mondo della ristorazione e Ho.Re.Ca in modo smart, innovativo, elegante e sicuro.

L’innovativo servizio di ristorazione serve direttamente le strutture ricettive e ristorative grazie all’ingegnerizzazione dell’utilizzo della conservazione in sottovuoto. Ciascun componente delle ricette Foodes è semilavorato e pronto per essere cucinato in pochissime semplici mosse garantendo il mantenimento di tutte le proprietà organolettiche dei prodotti.

Un ristorante, un hotel o un locale può scegliere di affiliarsi a Foodes per rendere più efficiente la gestione della cucina e del servizio in camera controllando i costi: l'alta qualità dei piatti, la velocità e semplicità di preparazione, la possibilità di creare il proprio menù fatto su misura e l'ottimizzazione del personale sono solo alcuni dei vantaggi che può portare affidarsi a Foodes.

I menù proposti mixano piatti tradizionali e regionali a ricette innovative, vegetariane e prossimamente gluten-free così da soddisfare ogni esigenza del cliente.

Ogni ricetta è scomposta in diversi sacchetti sottovuoto, facilmente cucinabili in tempi rapidi e ad ogni orario della giornata. Questa tecnica rappresenta l’evoluzione della cucina di qualità per chi vuole offrire al cliente un’esperienza gourmet senza compromessi. I piatti si presentano scomposti in confezioni monoporzione che eliminano ogni possibilità di spreco e hanno una shelf life garantita di 20 giorni. La tecnica del sottovuoto garantisce una grande facilità di utilizzo e un risparmio in termini di tempo, strumenti, energia e di costi sul personale che non deve essere più altamente qualificato per cucinare piatti di altissima gastronomia.

Foodes applica principi di integrità, equità e trasparenza nelle relazioni con i fornitori e partner così come nelle azioni nei confronti di tutti i possibili portatori di interessi, chi si affilia a Foodes viene affiancato durante tutto il percorso con tutorial video di insegnamento e preparazione delle ricette e invio di dati statistici per controllare l’andamento delle vendite.

La tecnica del sottovuoto offre una possibilità di utilizzo dei prodotti più sicura, con vantaggi economici e una grande versatilità del prodotto nella preparazione di pranzi, cene, brunch, room-service, catering e banchettistica. La cottura dei cibi sottovuoto a bassa temperatura permette di salvaguardare oltre che il sapore, i colori, la consistenza e tutti i nutrienti contenuti nelle materie prime senza l’utilizzo di nessun tipo di conservante.

Lo Chef Fabrizio Sangiorgi ha messo la sua autorevole competenza al servizio di questo progetto: docente formatore e consulente in manager della ristorazione con esperienze gestionali in hotel a quattro e cinque stelle, dal 1990 sviluppa tecnologie d’avanguardia con l’ingegnerizzazione del “metodo sottovuoto”.

Scegliere Foodes significa rivoluzionare completamente il modello di business e il modo di servire il cliente con semplicità e velocità senza rinunciare all’alta qualità dei prodotti e ad un costo certo di gestione.

Info: www.foodes.it

G. Scotti

 Versione stampabile




Torna