Tassoni: lo sciroppo all’estratto di Tamarindo Erba

26/06/2019

1837 Carlo Erba, giovane erede di una famiglia di 'speziali' lombardi, rilevò la Farmacia Brera, storica bottega milanese, iniziando, così, uno straordinario percorso imprenditoriale che ha condotto alla creazione della prima industria farmaceutica italiana: la Carlo Erba.

Tra i moltissimi prodotti innovativi che la Carlo Erba ha immesso sul mercato c’era una bevanda dissetante, il Tamarindo Erba, che riscosse subito successo: specialmente in estate, quando il consumatore era solito offrire ai suoi ospiti un dissetante raffinato e squisito, che si prepara allungando lo sciroppo con acqua ghiacciata.

Altrettanto famosa è stata anche la sua confezione: un'elegante bottiglia quadrata, con una etichetta che racconta, in rossi caratteri “d'altri tempi”, la storia e le virtù del prodotto, autografati con firma originale dell'autore: l'Ingegner Carlo Erba.

Alla base della ricetta c’è la polpa del tamarindo, assai diffusa come spezia nella cucina asiatica, che è caratterizzata da un gusto piacevolmente asprigno. Dall'acidità benefica del tamarindo derivano le sue molte proprietà: antiossidante, antibatterico ed efficace regolatore intestinale, è soprattutto un ottimo rinfrescante.

Il tamarindo - precisa la dottoressa Diana Scatozza, medico specialista in Scienza dell’Alimentazione e in Farmacologia Clinica - è fonte naturale di magnesio, che contribuisce al normale metabolismo energetico ed all’ordinaria sintesi proteica, e di calcio, necessario per la salvaguardia di ossa e denti.

Oggi, lo sciroppo all’Estratto di Tamarindo Erba è prodotto, imbottigliato e distribuito da Cedral Tassoni: può ben essere considerato un nutraceutico, vale a dire un alimento che contiene principi nutritivi con proprietà nutrizionali benefiche. E’ ideale da consumarsi in tutte le stagioni,

La formulazione proposta da Cedral Tassoni contiene fibre.

Le fibre alimentari sono polisaccaridi vegetali non disponibili, poiché l’organismo umano non è in grado di digerirle ed assorbirle. - aggiunge la dottoressa Scatozza - Le fibre solubili regolano l’assorbimento di alcuni nutrienti (zuccheri e grassi) riducendolo e rallentandolo, contribuendo, così, al controllo del livello di glucosio e di colesterolo nel sangue.

Per ottenere una bevanda dissetante e deliziosa consigliamo di diluire una parte di sciroppo all’Estratto di Tamarindo Erba in 5 parti di acqua ghiacciata.

Info: www.cedraltassoni.it