Durante il Rinascimento Italiano la nobiltà regnava suprema e la bellezza ed il piacere terreno erano ricercati e celebrati. Il vero amore romantico era pura poesia.

Fra le mura del giardino segreto di una maestosa villa del XV secolo nella periferia di Firenze, un amore proibito fioriva fra il Granduca Francesco I de’ Medici, erede al Granducato di Toscana e Bianca Cappello, e la sua bellissima amante veneziana: Villa la Tana fu il suo regalo per lei. Qui, nei suoi magnifici giardini, i due amanti si incontravano clandestinamente.

La loro storia d’amore è una delle più leggendarie della storia.

Trecento pezzetti dorati, elaborati a mano, uno a uno, dagli artigiani fiorentini, abili nell’antico mestiere della lavorazione del metallo, ornati di cristalli Swarovski, firmati e numerati dal loro creatore.

Una fragranza il cui passato ispira la sua presenza. Amore Proibito evoca il battito del cuore scatenato da una passione che trascende la ragione, un desiderio che va oltre le conseguenze, una tentazione che va oltre il sentimento a cui ogni donna aspira.

Un bouquet di fiori e spezie abbinati con esotiche note dolci che danno origine a una sinfonia di emozioni.

Un viaggio in una fragranza moderna che cattura la grandiosità, il fascino e l’ispirazione del periodo - essenze complesse e seduttive, aromi ipnotici di fiori inebrianti e note piccanti - oltrepassando i confini nella sua inarrestabile ricerca d’amore dalla quale tutti veniamo conquistati.

Note di Testa: Estratto di foglie di violetta - Pera Nashi - Bergamotto ess. Italy - Mandarino ess. Orpur

Note di Cuore: Gelsomino Sambac - Tuberosa Abs - Magnolia - Fiori d’Arancio - Tiarè

Note di Fondo: Benzoino del Laos - Eliotropio - Vaniglia - Legno di Sandalo - Cashmeran

Info: www.simonecosac.com

 Versione stampabile




Torna