Capacità di coniugare proposte contemporanee di grande qualità con un heritage costruito in oltre 30 anni di attività: questo racconta la prossima collezione autunno-inverno 2016/17 firmata Michele Lopriore.

Ispirandosi ad un viaggio intorno al mondo, la donna LOPRIORE vive, si muove, lavora, gioca, da Milano a Miami, città in cui il brand sta per inaugurare il suo primo monomarca, con estrema leggerezza e disinvoltura, ognuna con la sua personalità, con il suo modo di essere e di interpretare la moda.

Via libera dunque alla classica stringata che diventa preziosa grazie all’applicazione di piccole borchiette che disegnano il tipico motivo oxford; il polacchino in pelle diventa più glam con l’aggiunta di frange in morbido camoscio; lo stivaletto diventa malizioso se proposto con accostamenti inusuali di colori materiali, come i tessuti elasticizzati che fasciano la silhouette del piede o quelli rubati all’alta sartoria.

I colori vanno dal mosto, al verde, al nocciola, al rosso con tocchi brillanti come l’argento o l’oro, sino a toccare i classici nude e all’intramontabile nero; i tagli si mantengono basici mentre i materiali spaziano dalla classica pelle al pitone più accattivante abbinati a tessuti tipicamente invernali come il velluto o la lana, sino ad arrivare al lurex più prezioso.

Una ironica e allegra life-style story dedicata alle donne che amano lo stile senza rinunciare alla comodità e all’essenzialità anche su un paio di decollete, evergreen del brand. Michele Lopriore ha interpretato i valori storici del marchio, rivisitando la tradizione ma senza modificarne l’essenza.

 Versione stampabile




Torna