Noberasco: una tradizione che si rinnova da 110 anni

14/11/2018

Con l'avvento del periodo natalizio le boutique Noberasco si accendono, come è ormai consuetudine, di nuove ed esclusive proposte gourmand con inedite suggestioni di gusto, che possono rendere più golose le tavole delle feste in un perfetto connubio fra tradizione e innovazione, che ricollega il Natale, presentato nelle boutique, con la storia dei 110 anni dell’azienda.

La storia del marchio Noberasco, infatti, ha radici lontane, raccontate dalle foto del 1908, che rimandano agli anni della Belle Époque.

La Noberasco, fondata come “Ditta Individuale Benedetto Noberasco”, raccoglie e confeziona i tipici prodotti ortofrutticoli italiani. Il marchio, dal 1908 immutato nella sua tradizione, ma in continua evoluzione da 110 anni, testimonia come i migliori costumi resistano al tempo se sanno guardare al futuro con occhi pieni di meraviglia … la stessa che il Natale regala.

Nelle boutique di Milano in Via Spadari, Albenga in Via dei Mille, Torino in Via Gramsci, Treviso in Via Sant’Agostino, Roma presso La Rinascente in via del Tritone, Prato presso Libreria Giunti in Via Mazzoni e a San Remo presso Nonsolozenzero in Via Corradi, dunque, Noberasco presenta le “limited edition 110”: dalle boite, rivestite da tessuti eleganti in una veste che richiama l’eleganza senza tempo, alle pregiate scatole, realizzate a mano, che celebrano l’anniversario di una azienda di famiglia che ha portato i consumatori alla scoperta del mondo con la sua frutta.

Si può, così, scegliere fra le scatole the club, i qubi in plexi, le small ball in plexi, la boite in legno che richiama la storica scatola di datteri importati da Marsiglia a marchio Benedetto Noberasco & C., la scatola scrigno, l’albero di natale in vetro … tutte idee personalizzabile e su misura per il cliente.

Small Ball ed Alberi hanno una composizione varia, variegata e cromaticamente attraente realizzata con frutta secca, morbida ed arricchita di cioccolato.

La Ban Legno Luxury, invece, che si ispira alle prime confezioni in legno utilizzate per il trasporto di datteri di oltre 100 anni fa, può essere composta di soli datteri (di vario tipo) o, in chiave moderna, con un gioco di referenze e colori grazie alla frutta secca, morbida e bagnata nel cioccolato.

Info: www.noberasco.it