Epson, leader mondiale nell'innovazione con soluzioni pensate per connettere persone, cose e informazioni con tecnologie proprietarie che garantiscono efficienza, affidabilità e precisione, ha presentato LightScene EV-100, una nuova tipologia di videoproiettore che rafforza ed espande la presenza dell'azienda nel settore del signage e dell'illuminazione. Elegante e silenzioso, questo videoproiettore WXGA da 2.000 lumen (disponibile con case bianco o nero) si integra perfettamente all'ambiente in cui è inserito e può essere utilizzato anche come faretto, senza distogliere l'attenzione del pubblico dall'oggetto in mostra.

Con il suo design discreto, LightScene EV-100, quindi, è ideale per l'installazione in ambienti che richiedono la massima cura e pulizia dal punto di vista estetico, tra cui showroom, vetrine di negozi, mostre presso musei e installazioni artistiche. Ma non solo: LightScene EV-100può essere utilizzato anche per proiettare informazioni, video, pattern in movimento e persino immagini di projection mapping su oggetti di piccole dimensioni.

Con LightScene EV-100, Epson entra in una nuova categoria di videoproiettori e consolida ulteriormente la propria gamma di soluzioni laser per il signage. - ha dichiarato Carla Conca, Sales Manager Visual Instruments, di Epson Italia - Dal punto di vista estetico, il suo design elegante si integra alla perfezione e non costituisce un elemento di disturbo visivo. Le prestazioni, la versatilità e l'affidabilità non risultano affatto compromesse.

Grazie alla flessibilità della tecnologia laser di cui è dotato, LightScene EV-100 consente di proiettare immagini da qualsiasi angolazione e può essere installato in vari modi (a soffitto, a pavimento mediante apposito supporto o fissato a un sistema di illuminazione a binario. Il supporto a pavimento ed il sistema a binario potranno essere acquistati separatamente come accessori), senza richiedere l'intervento di un tecnico specializzato per la sua installazione o configurazione. Questo nuovo modello proietta anche in verticale e supporta la funzione di Edge Blending per la proiezione di un'unica immagine di grandi dimensioni attraverso l'affiancamento di più videoproiettori.

LightScene EV-100 è fornito insieme al software Epson Projector Content Manager, che consente di caricare facilmente una o più playlist tramite scheda SD e di passare da un contenuto all'altro utilizzando il telecomando, senza che sia necessario un PC. Con il software è anche possibile aggiungere effetti in sovrapposizione (ad esempio filtri per colore e forme) in modo da proiettare immagini colorate e irregolari, oltre a creare e modificare playlist, programmi e filtri personalizzati.

Come tutti gli altri videoproiettori laser Epson, anche LightScene EV-100 assicura la massima affidabilità e un'elevata resistenza alla polvere grazie alla sua struttura senza filtro perfettamente sigillata, il tutto accompagnato da una garanzia di 5 anni/20.000 ore.

Il videoproiettore LightScene EV-100 sarà disponibile dal prossimo giugno 2018.

Info: http://www.epson.eu - http://eco.epson.com/ - http://www.epson.it

  • img1
  • img2
  • img3
 Versione stampabile




Torna