Sin dal 2010, quando per la prima volta ha debuttato nella classifica redatta da Forbes, prestigiosa rivista statunitense di economia e finanza, Essilor ha mantenuto ben saldo negli anni il proprio posizionamento tra le prime 100 “società più innovative" al mondo, identificate dagli investitori come rappresentative del miglior potenziale innovativo, ora e in futuro.

Innovazione che per Essilor non è solo parte integrante del proprio DNA a partire dalle origini, ma è considerata importante elemento di differenziazione e stimolo di crescita. La strategia del Gruppo pone al centro il consumatore e si traduce innanzitutto nel rispondere alle esigenze visive - a volte addirittura anticipandole - dei 7,4 miliardi di persone nel mondo, considerando che due terzi di loro necessita di una correzione visiva per vedere bene e che la totalità ha bisogno di soluzioni in grado di proteggere gli occhi dal sole, dai raggi UV e dalla luce blu.

Il Gruppo Essilor conta tre centri di Ricerca & Sviluppo nel cuore dei suoi principali mercati e collabora con una rete internazionale di centinaia di partner di ricerca, pubblici e privati, per sviluppare e fornire le migliori soluzioni possibili per tutte le esigenze visive dei consumatori, indipendentemente dalla loro posizione geografica o dal loro reddito.

Nell’ambito della sua missione “migliorare la vita migliorando la vista”, gli studi della divisione Ricerca & Sviluppo Essilor sono orientati verso sei settori chiave: presbiopia, miopia, benessere visivo, lenti solari, polarizzate e fotocromatiche nonché modelli aziendali inclusivi per migliorare l’accesso alla cura della visione per le popolazioni non adeguatamente servite.

L’approccio di Essilor all’innovazione è totalmente concentrato sui consumatori per poter rispondere alle loro esigenze attuali e future con competenze avanzate. - afferma Laurent Vacherot, Presidente e Chief Operating Officer di Essilor International - L’innovazione da sempre è la pietra angolare della nostra strategia e ci guida verso un obiettivo ben preciso: abbattere le barriere della scarsa visione in tutto il mondo.

Tra le innovazioni più recenti segnaliamo Varilux X Series, la nuova lente progressiva progettata per rispondere alle esigenze, in continua evoluzione, della Generazione X ovvero dei consumatori nati tra il 1965 e il 1980, estremamente attivi, sempre connessi e che non vogliono essere limitati nella visione. Questa lente migliora la visione del “volume tra le braccia” che rispecchia la moltitudine di esigenze di visione da vicino legate agli stili di vita di oggi.

Essilor, leader mondiale nel settore ottico oftalmico, progetta, produce e commercializza un'ampia gamma di lenti per migliorare e proteggere la vista. La missione di Essilor consiste nel migliorare la vita attraverso il miglioramento della vista. A sostegno di ciò, Essilor investe ogni anno oltre 200 milioni di euro in ricerca e innovazione, con l’obiettivo di introdurre sul mercato prodotti sempre più performanti e innovativi. I suoi marchi di punta sono Varilux, Crizal, Transitions, Eyezen, Xperio, Foster Grant, Bolon e Costa. Essilor si occupa anche dello sviluppo e della commercializzazione di apparecchi, strumenti e servizi per i professionisti del settore ottico.

Nel 2016 Essilor ha riportato ricavi consolidati di oltre 7,1 miliardi di euro. Impiega circa 64.000 persone in tutto il mondo e opera in oltre 100 paesi. Possiede 33 stabilimenti, 490 laboratori di prescrizione e impianti di lavorazione, oltre a 5 centri di Ricerca e Sviluppo sparsi in tutto il mondo (Al 31 dicembre 2016).

Info: www.essilor.com

 Versione stampabile




Torna