Acer, la società, fondata nel 1976, che commercializza hardware, software e servizi ed è una delle prime cinque compagnie al mondo nel mercato dei personal computer, ha annunciato il lancio di Predator 21 X, progettato per gli appassionati di videogiochi che cercano solo il meglio, è un passo avanti rispetto a qualunque altro prodotto oggi sul mercato.

E’ il primo notebook al mondo, infatti, che offre un display curvo da 21 pollici IPS (con risoluzione 2560x1080 e frequenza di aggiornamento di 120 Hz), che garantisce un'esperienza di gioco totalmente coinvolgente, specialmente quando è combinata con la tecnologia eye-tracking di Tobii, che consente ai giocatori di identificare i nemici, mirarli o nascondersi, semplicemente guardando lo schermo screen. Lo schermo curvo dispone anche della tecnologia NVIDIA G-Sync che assicura sessioni di gioco perfettamente fluide e definite.

Sotto la scocca curva si trova un motore potente: il Predator 21 X GX21-71, infatti, è caratterizzato da una doppia scheda grafica NVIDIA GeForce GTX 1080 in SLI e un processore Intel Core i7-7820HK di settima generazione (overcklockabile) per prestazioni e reattività estreme.

Supportano tutta questa potenza 64 GB di memoria DDR4-2400, fino a 512 GB di unità a stato solido in configurazione RAID 0 (tra cui 2 SSD NVMe PCIe, che sono fino a 5 volte più veloci rispetto ai SSD SATA) e un disco rigido da 7200 RPM e 1 TB di capacità. In aggiunta, Killer DoubleShot Pro rileva automaticamente la connessione di rete più veloce (ethernet o wireless) a cui inviare tutto il traffico dati ad alta priorità mentre quello standard viene inviato sull'altra. In questo modo si garantisce che il traffico a priorità più alta sfrutti sempre il collegamento più veloce ed affidabile. La tecnologia Thunderbolt 3, che utilizza la porta USB Type-C, raggiunge velocità fino a 40 Gbps.

Per dissipare il calore in eccesso in modo efficace, così da mantenere costanti le prestazioni anche durante le intense sessioni di gioco, il notebook è dotato un’architettura di raffreddamento avanzata, costituita da 5 ventole (tra cui 3 AeroBlade in metallo ultrasottile) e 9 tubi per la dissipazione del calore. Sono inoltre integrati il sistema Acer Dust Defender, che rimuove l'accumulo di polvere e migliora la dissipazione di calore oltre all’applicazione Acer CoolBoost che può essere utilizzata per regolare manualmente il flusso d’aria garantendo un raffreddamento supplementare durante gli utilizzi più intensi.

La tastiera meccanica full-size è caratterizzata dai tasti Cherry MX Brown, con retroilluminazione programmabile singolarmente e ben 16,7 milioni di colori. I clienti possono scambiare i tasti neri W, A, S e D con quelli color teal, usando il kit incluso. Infine l’esclusiva tastiera numerica può essere ribaltata trasformandosi in un touchpad di precisione.

Per portare i giocatori al centro dell’azione, il Predator 21 X presenta una nuova progettazione audio a 3 vie (tweeter, midrange e woofer), che produce un suono di qualità Hi-Fi fornito da 4 altoparlanti (2 tweeter, 2 midrange) e 2 subwoofer, per riprodurre lo spettro audio completo.

Il software precaricato Acer PredatorSense consente agli utenti di controllare e personalizzare l'intera esperienza di gioco da un'unica interfaccia centrale, compresi l’overclock, l'illuminazione e il controllo della ventola. Inoltre, il software Xsplit Gamecaster rende facile registrare e modificare video e trasmetterli live in streaming sui propri canali Twitch e YouTube.

Sul lato destro, appena al di sopra della tastiera è presente il pannello di manutenzione in metallo che consente di accedere ai moduli RAM e al disco rigido da 2,5 pollici. Il notebook viene fornito con un drago blu disegnato sul pannello oppure può essere personalizzato con un disegno con bandiera e l’incisione del proprio nome. In aggiunta, i primi 300 notebook, in edizione limitata, avranno il numero di serie inciso sul pannello. Per un trasporto e una sistemazione protetti ogni Predator 21 X viene fornito con una speciale custodia rigida ultra-resistente che salvaguarda in modo sicuro il notebook e gli accessori.

Con nuove CPU e GPU ad alte prestazioni è stato anche aggiornato Predator 17 X. I notebook gaming Acer Predator 17 X saranno aggiornati con nuove CPU e GPU e saranno disponibili modelli con processori Intel Core i7-7820HK di settima generazione e schede grafiche NVIDIA GeForce GTX 1080 con 8 GB di memoria video GDDR5X. Grazie alla possibilità di overclock, ai componenti di qualità desktop, alla tripla ventola di raffreddamento con sistema di aspirazione anteriore dell’aria e alla vapor chamber di classe server, questo notebook è l’ideale per i giochi più esigenti e per la gestione di dispositivi per la realtà virtuale (VR). L’overclocking consente ai giocatori di sperimentare la velocità turbo1 fino a 4,3 GHz per la CPU; fino a 1732 MHz per la GPU e fino a 5,4 GHz per la VRAM. Il massimo coinvolgimento nelle azioni di gioco è garantito dai display da 17,3 pollici FHD (1920x1080) IPS con G-SYNC, o UHD 4K (3840x2160) IPS.

Il Predator 17 X (GX-792) è anche configurabile con un processore overcklockabile Intel Core i7-7820HK di settima generazione, fino a 64 GB di memoria DDR4-2400 e disco allo stato solido di livello enterprise PCIe NVMe, o tre dischi SSD SATA RAID 02, per massima velocità di trasferimento dei dati.

Il nuovo Predator 17 X è già disponibile con prezzi a partire da € 2.999, mentre i nuovi Predator 21 X saranno disponibili nella regione EMEA in Q2 con prezzi a partire da € 9.999.

Info: www.acer.it

S. G.

  • img1
  • img2
  • img3
  • img4
 Versione stampabile




Torna