Incisività di forme e semplicità di utilizzo per un nuovo modo di vivere l’acqua in bagno. Tecnologia al servizio dell’ecologia. Risparmio idrico ed energetico in un solo rubinetto. Tutto questo è Shark, la nuova collezione di rubinetti ecocompatibili firmata da Simone Micheli per ST Rubinetterie. Nel nome dell’etica.

Lo squalo è lì, a portata di mano, in tutta la sua aggressiva bellezza, come in uno shark point negli abissi di un’isola delle Maldive… Solo che in questo caso nessun brivido di paura percorre la schiena dell’uomo che si avvicina: lo squalo in questione è SHARK,  la nuova collezione di rubinetteria elettronica by ST Rubinetterie disegnata da  Simone Micheli per stupire con effetti speciali.

Shark - racconta Simone Micheli - si pone come principale obiettivo di divenire, grazie alle proprie specificità tecnologiche e mediante le sue geometrie continue, un nuovo segno connesso al mondo della sostenibilità, dell’ecocompatibilità, dell’attenzione scrupolosa alla tutela di una delle risorse mondiali più preziose: l’acqua. Le sue performance prestazionali, le sue caratteristiche costruttive, i suoi perimetri formali che alludono a un desiderato antropomorfistico rigore ne fanno una collezione simbolica e perfetta per il nostro tempo. La bolla temporale nella quale siamo immersi chiede ai progettisti e alle aziende produttrici disciplina concettuale e propositiva, chiede un ritorno a un razionalismo organico capace di favorire la crescita di prodotti in grado di rispondere alle svariate richieste di un mercato mondiale consapevole della fragilità dei sistemi che tengono in vita la Terra. Shark intende proporsi al mercato come una collezione elettronica consapevole. Vuole portare all’attenzione del mondo dell’architettura un messaggio etico, oltre che formale, per proseguire un cammino nella direzione di una reale sostenibilità di campo.

Grazie all’utilizzo combinato di due tecnologie elettroniche, Shark consente un uso più sostenibile delle risorse, riducendo gli sprechi d’acqua e di energia. La  diminuzione del numero di accensioni della caldaia si traduce infatti in risparmio economico, minori emissioni di inquinanti in atmosfera e prolungamento della vita della caldaia stessa.

Avvicinando la mano, piuttosto che lo spazzolino da denti, alla bocca di erogazione un sensore attiva automaticamente il getto d’acqua e lo interrompe quando non più necessario. Un sistema ‘intelligente’ regola portata e temperatura a seconda delle situazioni. Un leggero tocco della tastiera permette, infatti, di regolare portata e temperatura dell’acqua e grazie alla retroilluminazione a LED un alone di luce suggerisce la temperatura selezionata.

La funzione di erogazione automatica può essere disinserita per avere un flusso continuo, lasciando quindi all’utente la possibilità di effettuare una scelta consapevole di esclusione della funzione risparmio in risposta alle esigenze personali.

I modelli per doccia e vasca sono equipaggiati con una versione termostatica per il massimo del comfort.

Una serie di temperature pre-impostate consente una rapida selezione di quella preferita, con la possibilità di effettuare una regolazione sino alla ricerca di quella perfetta e un sistema di sicurezza limita la massima temperatura per evitare scottature.

Il deviatore elettronico può selezionare due uscite anche contemporanee.

L’aspetto ecologico e di rispetto della salute non è stato trascurato nemmeno nella fase di realizzazione del prodotto, dall’utilizzo di ottone a basso contenuto di piombo alla scelta di materiali riciclati e facilmente riciclabili per gli imballaggi.

La nuova collezione ST Rubinetterie rappresenta dunque una storia contenutistica ed espressiva legata strettamente all’etica del presente-futuro.

La collezione SHARK comprende il miscelatore lavabo, il miscelatore lavabo alto, il miscelatore lavabo da muro, il miscelatore bidet, il gruppo bordo vasca, il miscelatore doccia incasso a muro, il soffione doccia. Finitura cromo, nickel spazzolato. Colori su richiesta.

 Versione stampabile




Torna