FOCUS ON LINE - RIVISTA N° 1, 7 gennaio 2008

Ambiente, Sicurezza e Trasporti, Tutela dell´Ambiente

Milano: dal 2 gennaio in vigore il ticket anti-smog
Dopo mesi di polemiche è partita la sperimentazione dell’Ecopass, voluta dal sindaco Moratti, che durerà per tutto il 2008.

Al fine di ridurre il traffico del 10% e il Pm10 del 30%, dalle 7.30 alle 19.30 di tutti i giorni feriali, esclusi, quindi, i giorni festivi, chi vuole usare l´auto nella “Cerchia dei Navigli” deve pagare un ticket commisurato al livello di inquinamento della sua auto.

L´area di applicazione dell´Ecopass è delimitata da 43 varchi elettronici muniti di telecamera. Gli "occhi elettronici" rilevano il passaggio del veicolo in ingresso e in uscita e trasmettono il dato a un elaboratore in grado di registrare la classe di inquinamento del veicolo, il valore Ecopass applicato e di verificare la disponibilità del credito a partire dalla data di attivazione.

I veicoli sono stati divisi in cinque classi, dai meno inquinanti, classi I e II, ai più inquinanti, classe III, IV e V. I mezzi a metano, Gpl, ibridi e elettrici (classe I) non pagano. L´accesso alla cerchia è libero anche per la classe II, vale a dire per auto e merci a benzina Euro 3 e 4 ed auto e merci Euro 4 con filtro antipolveri.

I gruppi di auto che pagano l´ingresso sono tre:

auto e merci benzina Euro 1 e 2, classe III, che pagano 2 euro;

auto e merci a benzina pre-Euro, auto diesel euro 1, 2 e 3, auto merci diesel Euro 3 (classe IV), che pagano 5 euro

auto diesel pre-Euro e i merci diesel pre-Euro, Euro 1 e 2 (classe V), che pagano 10 euro.

Non pagano l´Ecopass i ciclomotori e i motocicli. Ma motorini e moto a due tempi pre-Euro non possono circolare fino al 15 aprile 2008, perchè bloccati da un´ordinanza della Regione Lombardia.

Le auto immatricolate nei paesi dell´Unione Europea e che si sono adeguate alla direttiva comunitaria, con tanto di indicazione sul libretto della categoria Euro, devono attenersi alle regole previste.

L’accesso gratuito nelle cerchia dei bastioni è garantito anche ai disabili con contrassegno sull´auto.

I possessori di veicoli inquinanti debbono quindi acquistare le tessere. Ci sono i «gratta e passa» per un solo giorno, da 20, 50 e 100 euro per più ingressi o i pacchetti scontati per i primi cento ingressi e gli abbonamenti per i residenti all´interno della cerchia.

I gratta e passa si acquistano nelle tabaccherie, edicole, Atm point e debbono essere attivati il giorno dell´ingresso o entro le 24 del giorno successivo. Per attivarlo si gratta il rettangolo, si scopre il pin e lo si comunica con la targa del veicolo al numero verde 800437437 o con un sms al 339.9940437. La tariffa può essere pagata direttamente con carta di credito, al numero verde 800.437.437 o via bancomat agli sportelli di Intesa-San Paolo.

Le tariffe e gli sconti sono visibili sul sito internet del Comune alla sezione Ecopass.

Ulteriori informazioni: http://www.comune.milano.it/dseserver/ecopass/index.html