FOCUS ON LINE - RIVISTA N° 8, 17 ottobre 2022

Ambiente, Sicurezza e Trasporti, Tutela dell´Ambiente

Zuegg investe nella sostenibilitĂ 
Zueg amplia la sua gamma “senza residui di pesticidi”

La storica azienda veronese Zuegg, che fa della frutta la sua passione, nata nel 1890 come piccola attività agricola familiare e diventata un gruppo industriale internazionale, compie un nuovo ed importante passo verso la sostenibilità con un progetto, unico nel suo genere, che promuove l’adozione di un modello alimentare sano e genuino, fondato su un’agricoltura a basso impatto ambientale, che protegge la biodiversità del territorio e rispetta sia i cicli della natura sia le comunità in cui opera.

Proprio per rispondere ai bisogni dei consumatori, Zuegg non solo ha ampliato la linea senza residui di pesticidi, ma si anche racconta nel nuovo spot da poco on air

Nella gamma “senza residui fi pesticidi” la frutta, tutta italiana, è superiore sia in termini di percentuale nella ricetta sia in termini di sostenibilità: non contiene, infatti, tracce di pesticidi chimici, vale a dire le sostanze utilizzate per preservare la frutta dagli attacchi degli insetti, che, grazie a questo tipo di agricoltura naturale, non restano né nella buccia né nella polpa. L’esperienza gustativa, inoltre, richiama il profumo, l’autenticità e la corposità del frutto appena raccolto.

Nel 2021, anno in cui le ricerche di mercato indicavano un forte interesse dei consumatori, pari al 57%, per i prodotti senza additivi e pesticidi, lo ricordiamo, Zuegg ha lanciato i nettari in vetro da 500 ml; a marzo 2022, poi, a testimonianza della spinta propulsiva dell’azienda verso la sostenibilità, sono entrati a far parte della famiglia “senza residui di pesticidi” anche i SUCCHI IN BRIK PER BAMBINI formato 3x200 ml, nei gusti albicocca, pesca e pera e le COMPOSTE IN VETRO, messe a punto mixando sapientemente frutta italiana, gusto e qualità in tre abbinamenti: arance e limoni, fragole e fragoline di bosco, pesche e albicocche.

Anche il packaging dei nuovi arrivati è sinonimo di garanzia: riflette, infatti, la linea di sostenibilità intrapresa dall’azienda. Le composte sono proposte, esclusivamente, in vasetti in vetro 100% riciclabili. Per il brik è stato realizzato, con l’86% di materiale da fonti vegetali, cannuccia in carta compres,a un pack avanguardistico, il Crystal.

Il risultato è una gamma premium sinonimo di qualità e sicurezza contenente solamente 3 ingredienti: frutta italiana selezionata, acqua e lo zucchero che serve, senza conservanti, coloranti e aromi.

L’impegno per la sostenibilità

Zuegg sta implementando un sistema di governance che prevede una policy interna sempre più attenta al tema della sostenibilità. Questo si concretizza non solo nella promozione di un’agricoltura sostenibile ma anche nella riduzione dei rifiuti alimentari e dei consumi idrici, oltre all’efficientamento del packaging, sempre più green e facilmente smaltibile.

Martina Zuegg, amministratore delegato del gruppo, incarna alla perfezione quell’idea di nuova generazione che sa proseguire nel percorso iniziato da chi l’ha preceduta. Una strada fatta di tradizioni tramandate ma anche di evoluzioni innovative, con uno sguardo moderno che attinge al passato ma è rivolto al futuro.

Zuegg è una storia di famiglia fatta di persone e di frutteti che si intrecciano, di ricette e sapienza italiane. Per questo, da oltre 130 anni, la nostra è una storia di rispetto: per i valori in cui crediamo, per la terra che lavoriamo, per le persone che rendono unica la nostra azienda. Il nostro è un percorso di responsabilità e consapevolezza, perché siamo certi che il nostro successo passi attraverso il rispetto delle persone e della natura. Siamo convinti che l’unico modo per realizzare prodotti sostenibili sia prendersi cura della terra attraverso la salvaguardia della biodiversità, delle risorse naturali e riducendo gli sprechi.”

Tutti i prodotti Zuegg, lo sottolineiamo ancora una volta, racchiudono, indistintamente, solo il meglio della frutta e sono realizzati secondo i più elevati standard di qualità e sicurezza.

La gamma “senza residui di pesticidi” mira a raggiungere un obiettivo ancora più ambizioso: superare questi standard mettendo in campo sapienza, esperienza e conoscenza. Questo perché il legame che la famiglia Zuegg ha con la terra da generazioni la spinge ad adottare metodi di agricoltura sostenibile sempre più avanzati. Una vocazione naturale che abbraccia i frutteti, ma anche le persone che ci lavorano. Fondamentale, infatti, è il ruolo degli agricoltori, che ogni giorno contribuiscono con rispetto, metodo e cura all’applicazione del “metodo Zuegg”, fondato su sicurezza alimentare e qualità, e senza i quali sarebbe impossibile raccogliere i frutti della terra.

Il nuovo spot per la sostenibilità

Nel nuovo spot siglato da Marimo per Zuegg, on air dallo scorso 18 settembre, la voce di Oswald Zuegg guida gli spettatori nel racconto delle immagini: natura incontaminata, i colori e la luce della terra italiana baciata dal sole, frutti succosi che dondolano sugli alberi al fruscio del vento, una mano sapiente che li raccoglie e li apre, svelandone l’interno polposo. Il frutto finisce dritto nel vasetto, che ne preserverà il profumo, l’esperienza di chi ha saputo coglierlo e il sapore autentico. L’assaggio crea una connessione con la natura pura e inalterata che restituisce la frutta Zuegg, coltivata con sapienza, rispetto per le regole della terra e pazienza.

Info: www.zuegg.it.