FOCUS ON LINE - RIVISTA Nį 5, 31 maggio 2022

Food and beverage, Tendenze

Bonduelle ha rinnovato la gamma ‚ÄúCARTA DELLE INSALATE‚ÄĚ con nuove ricette
Novità anche per il packaging

L’azienda familiare Bonduelle, creata nel 1853 ed oggi leader mondiale nel mercato della IV Gamma, ha presentato le sue novità per la gamma Carta delle Insalate, che, lo sottolineiamo, vanta un’ampia scelta di insalate già lavate e pronte al consumo, sempre più ricca e variegata.

Anche se le abitudini degli italiani sono cambiate in cucina, secondo l’indagine fatta da Nielsen, le insalate in busta continuano ad essere un prodotto consumato e apprezzato dagli italiani, tanto che il mercato è cresciuto del +5,7% nel 2021.

Secondo l’indagine di Bonduelle, condotta su un campione di 2.700 persone rappresentative della popolazione italiana, gli italiani amano avere ospiti a casa e intrattenerli a tavola: che si tratti di una cena o di un pranzo la compagnia è sempre apprezzata. Infatti, ben il 30% degli italiani riceve degli ospiti ogni settimana oppure invita persone a casa nelle occasioni speciali, come compleanni e feste (34%). Come è facile intuire, gli ospiti più frequenti sono i parenti, nel 61% dei casi, seguiti dagli amici (37%).

Cosa si offre agli ospiti? Nella maggior parte dei casi, un buon primo piatto può accontentare e saziare tutti: il 53% degli italiani prepara un primo, spesso una pasta o un risotto, mentre il 24% preferisce offrire un secondo. In pochi si cimentano in dolci fatti in casa (15%) o offrono un semplice aperitivo (9%).

Se, invece, l’ospite non era atteso e si presenta quando il frigorifero è vuoto, un aperitivo con quello che si ha in casa diventa l’opzione migliore (29%). In alternativa, la visita improvvisa diventa una buona scusa per ordinare da mangiare e farsi consegnare tutto a casa (12%).

Dover cucinare per gli altri può mettere in difficoltà chiunque, eppure il 57% degli italiani sfrutta proprio la presenza di ospiti per sperimentare nuove ricette, utilizzare ingredienti diversi dal solito, e sorprendere gli invitati. Il 43% delle persone si sente invece più tranquillo con ricette già provate, per lo più perché non è abbastanza organizzato per provare nuovi piatti (46%), ha poco tempo (22%) o semplicemente è poco ispirato (22%).

Ogni piatto ha la sua insalata ideale, così ogni mix di Bonduelle è studiato come abbinamento perfetto per piatti a base di carne, pesce, formaggi o come base per insalatone - questa è la caratteristica che nel tempo è diventata l’elemento distintivo di Carta delle Insalate. La gamma è pensata per essere fonte di ispirazione in cucina, anche quando si ha poca fantasia, ed è l’alleato perfetto nei momenti di difficoltà o indecisione: basta scegliere il piatto principale e all’abbinamento perfetto ci pensa Carta delle Insalate.

Le novità della gamma

La gamma Carta delle Insalate include, quindi, le seguenti ricette:

La nuova Ricetta Decisa, da abbinare ai formaggi, a base di kale.

Questa materia prima, lo sottolineiamo è conosciuta anche come cavolo riccio e viene principalmente da due regioni italiane, la Puglia e la Toscana.

La nuova ricetta, in un formato da 100 grammi, si distingue per il gusto deciso del kale e delle bietole che, abbinate alla dolcezza delle carote e del lattughino creano un mix perfetto per abbinamenti originali e sfiziosi per i piatti a base di formaggi.

La Ricetta Limonetta, per piatti a base di carne. Con un cambio della materia prima rispetto alla ricetta precedente, sostituendo cioè il songino con l’indivia riccia, è stato creato un mix con radicchio e acetosetta che risulta più croccante. Grazie al leggero gusto di limone dell’acetosa il mix diventa ideale per abbinamenti con la carne.

Anch’essa è proposta nel nuovo formato da 100 grammi.

La Ricetta Piccantina è un mix ideale per insalatone, con lattughino, red mustard e romana per creare insalatone dal leggero gusto piccante.

Il formato di questa ricetta passa da 80 a 100 grammi, così da risultare più allineato alle esigenze dei consumatori.

Novità anche per il packaging

Tutta la gamma Carta delle Insalate, inoltre, è ancora più sostenibile: le nuove confezioni di Carta delle Insalate, infatti, sono prodotte utilizzando il processo innovativo Mass Balance, che riduce del 30% l'utilizzo di plastica di origine fossile, limitando così l'impatto ambientale sul nostro pianeta.

I nuovi pack, infatti, sono realizzati in R-PP, un materiale plastico che garantisce le medesime prestazioni, mantenendo la qualità del prodotto.

L’innovazione è comunicata attraverso un restyling grafico delle confezioni: su tutti i prodotti sono stati inseriti i claim “Usiamo plastica riciclata” e “riciclabile” che mettono in evidenza l’impegno sostenibile di Bonduelle.

Campagna di lancio

Il rinnovo della gamma Carta delle Insalate è sostenuto da una campagna sulle principali piattaforme digital, fra cui Youtube, Facebook e Instagram, secondo il concept La tua carta vincente in cucina.

Quattro video animati raccontano in modo allegro e giocoso le difficoltà di quando si hanno ospiti - che si tratti di una cena romantica, di un pranzo veloce in smartworking oppure dello zio sofisticato, o ancora dell’amico food blogger - e suggeriscono Carta delle Insalate come asso nella manica per creare abbinamenti perfetti con gli ingredienti che abbiamo in frigorifero, facendo vincere a tutti la “partita in cucina”.

L'azienda

Ricordiamo che le verdure di Bonduelle sono coltivate su oltre 128.000 ettari e verdure e vendute in 100 Paesi in tutti i canali di distribuzione e in tutte le tecnologie: ambient, surgelato e fresco pronto al consumo, per un totale di 500 varietà di vegetali disponibili nelle diverse gamme.

In Italia, Bonduelle è presente con una filiale che include 2 stabilimenti: uno a San Paolo d’Argon (Bergamo) e uno a Battipaglia (Salerno), per un totale di oltre 400 collaboratori.

Bonduelle Italia si è affermata, negli anni, come punto di riferimento nell'innovazione di prodotto, di processo e tecnologia. In linea con la filosofia del Gruppo in materia di Sviluppo Sostenibile, è all'avanguardia nell'adozione di tecnologie ad alta efficienza energetica e di soluzioni che limitano l'impatto ambientale, nonché in progetti di educazione sulla corretta alimentazione e sul non spreco alimentare portati avanti dalla Fondazione Louis Bonduelle.

Oggi Bonduelle è impegnata in 6 azioni concrete per la sostenibilità.

  1. Favorire produzioni locali e stagionali
  2. Limitare l’utilizzo di pesticidi per proteggere il terreno e l’ambiente
  3. Preservare la biodiversità e le risorse naturali
  4. Ridurre al minimo l’utilizzo di additivi e conservanti
  5. Garantire un’ampia offerta di prodotti biologici
  6. Promuovere l’utilizzo di confezioni sempre più sostenibili

Info: www.bonduelle.it/bonduelle - e www.bonduelle.it/bonduelle-si-impegna.

g. s.