FOCUS ON LINE - RIVISTA N° 4, 20 aprile 2022

In viaggio tra gusto e cultura, Itinerari italiani

Fuori Bit: Il Tartufo Bianco pregiato di Pergola si lega all’ACI per la promozione del territorio
Presentato il libro “Mario Uliassi incontra Giovanni Gaggia”

Martedì 12 aprile 2022, presso la sede dell’Automobile Club di Milano, abbiamo assistito alla presentazione del progetto “FUORI BIT, LE 100 MIGLIA DEL GUSTO”, che promuove il territorio da Urbino a Pergola attraverso il suo prodotto d’eccellenza, il Tartufo Bianco Pregiato di Pergola.

Il progetto unisce auto storiche, bellezza dei paesaggi, cultura ed enogastronomia in un unicum ineguagliabile: affascinanti auto d’epoca italiane partiranno dal capoluogo lombardo e, attraversando la provincia, faranno tappa a Urbino, Acqualagna e Pergola, percorrendo le terre del tartufo. Tale evento caratterizzerà, in particolare, l’edizione 2022 della Fiera Nazionale del Tartufo Bianco pregiato di Pergola 2022, capofila del progetto.

La serata si è suddivisa in tre momenti ben precisi, ma che hanno dato modo agli intervenuti di calarsi in pieno in questo progetto pilota che caratterizzerà l’edizione 2022 della Fiera Nazionale del Tartufo Bianco pregiato di Pergola 2022.

La prima fase ha visto gli interventi del Presidente Geronimo La Russa di AC Milano, Sabrina Santelli Assessora al Turismo e Ciro Mariani Assessore del Comune di Pergola, coordinati e moderati dal giornalista Gabriele Costantini.

Geronimo La Russa, Presidente di AC Milano, ha detto: Siamo ben felici di questa sinergia perché è in linea con quella che è la nostra linea, dove il viaggio è sinonimo di percorso, anche sensoriale e, quindi, come non farsi incantare dalle bellezze paesaggistiche e culturali di borghi come Pergola o città come Urbino e legare il tutto ai sapori e profumi di prodotti realmente unici come il Tartufo Bianco, principe indiscusso delle tavole di tutto il mondo.

Sabrina Santelli, assessora al Turismo e Sviluppo economico del Comune di Pergola, ha dichiarato: Con questa iniziativa Pergola si posiziona al centro di una strategia di marketing turistico con un’azione di incoming dall’area metropolitana di Milano alla nostra provincia che dista solamente due ore e mezzo di treno. Sono queste azioni sostanziali per sostenere l’economia del territorio che, come in tutto il mondo, ha dovuto subire colpi prima dalla pandemia e poi dalla crisi geo politica innescata dalla guerra fra Russia ed Ucraina.

Ciro Mariani, assessore alla Cultura del Comune di Pergola, ha aggiunto: Come assessore alla cultura mi trovo perfettamente in linea con la mia collega e faccio un plauso a questa iniziativa perché il nostro è un territorio ricco di Arte e Cultura con capolavori indiscussi.

Il secondo momento della serata milanese, invece, è stato caratterizzato da un dialogo che ha visto coinvolti lo chef stellato Mauro Uliassi, l’artista Giovanni Gaggia, i giornalisti Antonio Paolini, Massimiliano Tonelli e Marcella Russo curatrice e l’editore Manfredi Maretti, tutti quanti a vario titolo coinvolti nell’opera “Mario Uliassi incontra Giovanni Gaggia” edito da Maretti Editore.

Un lavoro editoriale avanguardistico, particolare e raro dove l'alta cucina incontra l'artista, una chiave di lettura molto interessante data da Antonio Paolini che è riuscito a fare sintesi del concetto di come il territorio influenza in maniera vicendevole le più disparate creatività.

La serata si è terminata poi con il terzo momento, quella della degustazione con la collaborazione e trasformazione degli studenti e docenti dell’Istituto Alberghiero Giuseppe Celli di Piobbico.

I prodotti, tutti provenienti dalla città di Pergola e dalle terre del Montefeltro ed Alta Val Cesano, selezionati da produttori locali, permetterà anche l’avvio di una nuova sinergia fra Slow Food Urbino e Slow Food Milano che vedrà lavorare le due condotte insieme nell’immediato futuro.

Tra i prodotti esposti c’erano anche quelli di AcquaVita: Cucina e Benessere dalla terra, il progetto realizzato dalla Azienda Agricola Borgogelli Ottaviani che si trova nella Frazione Cartoceto di Pergola.

L’Azienda Agricola Borgogelli Ottaviani è una azienda agricola biologica, nata nel 2014, specializzata nella coltivazione e trasformazione di piante officinali ed aromatiche spontanee ed ortaggi, che distilla nella giornata stessa della raccolta per ottenere il miglior idrolato e olio essenziale possibile, essicca le piante raccolte a mano e selezionate con cura per mantenere al meglio fragranze e principi attivi, e le utilizza anche per preparare sfiziosi prodotti per la cucina (sott’oli, sali aromatizzati, tisane, sotto aceti, sughi e salse).