Lo skipper Max Sirena è stato nominato ambasciatore della vela in Emilia-Romagna

04/05/2022


Venerdì 29 aprile, a Milano, presso l’ADI Design Museum, in Piazza Compasso d’Oro 1, a Milano, Andrea Corsini, Assessore al Turismo della Regione Emilia Romagna, ha nominato il riminese Max Sirena, (nato nel 1971), lo skipper e team director del team Luna Rossa Prada Pirelli alla 36esima America’s Cup “Ambasciatore della vela dell’Emilia Romagna”.

L’Assessore Corsini ha dichiarato: Il grande sport per l’Emilia Romagna è diventato un attrattore sempre più potente in grado di creare notevole indotto e dare visibilità internazionale ai territori con le loro eccellenze. Alla vela e alla sua tradizione in Romagna mancava un volto che ne rappresentasse i valori e Max Sirena li incarna alla perfezione.

Dopo Alberto Tomba per l’Appennino bianco e verde e Stefano Accorsi per l’arte e la cultura, dunque, l’Emilia Romagna ha un nuovo testimonial: Max Sirena.

Max Sirena sarà, così, per i prossimi 3 anni testimonial non solo di appuntamenti velici, ma anche di eventi e manifestazioni legati al mare, comprese quelle legate all’aspetto tecnologico - dai materiali sempre più sofisticati alle soluzioni ingegneristiche - che, oggigiorno, gioca un ruolo decisivo nelle competizioni in mare.

Sono molto onorato di essere stato nominato "Ambasciatore della Vela e degli sport velici per l’Emilia Romagna” -ha commentato Max Sirena - e di mettere le mie competenze a disposizione per promuovere il territorio dove sono cresciuto, la Riviera Romagnola, e per farla scoprire, grazie alla vela, in modo sostenibile. - ha continuato Max Sirena - Gli sport velici sono educativi a qualsiasi età, ti trasmettono forti emozioni e ti insegnano a rispettare il mare, la natura e l'ambiente in generale. Per questo motivo mi impegnerò per far sì che sempre più persone pratichino questi sport e che siano accessibili e inclusivi.

Il rapporto tra la vela e l’Emilia Romagna è confermato dal fatto che il comparto della nautica in Emilia-Romagna conta oltre 100 società di capitale, e 24 porti turistici e marine della Riviera, in cui si tengono ogni anno appuntamenti velici internazionali.

Matteo Plazzi, vice presidente del Centro Velico Ravennate (www.cvr.ra.it), ha ricordato che: A Marina di Ravenna questa estate è in programma un doppio appuntamento internazionale patrocinato dall’Emilia Romagna.

Si tratta dell’EUROSAF Match Racing Open European Championship 2022 Regione Emilia-Romagna (in programma dal 23 al 26 giugno) e del Trofeo Kinder Joy of Moving Regione Emilia Romagna (in programma dal 23 al 25 luglio)

L’EUROSAF Match Racing Open European Championship 2022 Regione Emilia Romagna porterà a Marina di Ravenna dal 23 al 26 giugno) i grandi specialisti del match race internazionale (8 barche, 12 equipaggi di 9 Paesi) riproponendo le avvincenti sfide uno contro uno che hanno fatto grande il Trofeo Trombini, le cui tredici edizioni (1993-2007), svolte all'interno delle dighe del Porto di Ravenna, sono entrate nella storia della vela.

Il Trofeo Kinder Joy of Moving Regione Emilia Romagna, poi, radunerà quasi quattrocento giovanissimi timonieri (8-15 anni) impegnandoli in quella che sarà la quarta frazione del circuito destinato a concludersi sul lago di Iseo verso la metà di settembre.