Air Europa: primo semestre in positivo

15/07/2019

Martedì 9 luglio, a Milano, presso Casa Gourmet, Renato Scaffidi, general manager Italia di Air Europa, insieme ad Andrea Funes, direttore commerciale Italia, e Veronica Ruffini, responsabile marketing della compagnia aerea, ha illustrati i dati più che positivi della compagnia aerea del gruppo turistico spagnolo Globalia, fondato da Juan José Hidalgo, un imprenditore che “si è fatto da solo” e che ha iniziato a muovere i primi passi in questa industria all’inizio degli anni 70.

Air Europa, membro dell'alleanza SkyTeam, è stata, lo ricordiamo, la prima compagnia aerea privata che ha effettuato voli di linea, prima domestici e poi internazionali, rompendo il monopolio fino ad allora detenuto in Spagna da Iberia.

Particolarmente attenta al rispetto dell'ambiente e tecnologicamente sempre aggiornata, Air Europa adempie ai più alti standard di qualità e sicurezza. Air Europa, inoltre, è l'unica compagnia aerea che partecipa al programma AIRE della FAA (Federal Aviation Administration), il cui scopo è ottenere un maggiore risparmio nel consumo energetico e ridurre le emissioni di gas di scarico.

Abbiamo chiuso il primo semestre con un 5% sopra budget in termini di vendite. - ha detto in apertura della conferenza stampa Renato Scaffidi - Dopo un anno eccezionale per noi per aver introdotto i nuovi voli, ora andiamo oltre il nostro obiettivo. Altro elemento significativo è il coefficiente di riempimento dei voli, che è andato molto bene nel primo semestre e in proiezione nei prossimi mesi andrà ancor meglio.

Soprattutto durante i weekend, poi, la compagnia ha sostituito i Boeing 737 e gli Embraer operativi su Roma, Milano e Venezia con gli A330 e i B787 Dreamliner.

Il mercato italiano va bene. - ha aggiunto Scaffidi - Ma, in generale, tutta la compagnia va bene a livello mondiale.

Crescono, infatti, i numeri della compagnia e, al contempo, l’espansione delle rotte, che, di recente, ha consolidato, tra gli altri, la presenza in Colombia.

Abbiamo inaugurato nuove rotte Medellin e Panama, aeroporto molto ben organizzato, che, grazie alla partnership con Copa Airlines - ha aggiunto Scaffidi - riusciamo a collegare con Costa Rica, Nicaragua, El Salvador e Guatemala, oltre a destinazioni in Colombia: Cartagena, Cali e Pereira. Ad agosto, poi, prenderà il via anche la nuova tratta per Iguazù.

Scaffini ha anche annunciato che in autunno arriveranno tre nuovi Boeing 700-900 che saranno equipaggiati con la nuova configurazione in Business Classe1-2-1 per un totale di 32 posti: molto più comodi perché ognuno avrà la propria uscita indipendente.

Per quanto riguarda il canale di vendita, i TMC sono i principali clienti: spesso si tratta di network (Gattinoni, Welcome Travel), che collaborano con la compagnia a condizioni vantaggiose.

Il direttore commerciale ha precisato che: Guardiamo sempre più all’Italia nell’ottica di sfruttare l’andamento positivo degli ultimi anni. L’Italia, infatti, è diventato un mercato importante, il secondo dall’ultimo trimestre del 2018.

Nel 2021, infine, l’obiettivo è di arrivare ad avere 27 Dreamliner e quasi non avere più Airbus.