La Collezione Miss di Lalabonbon, nuovissimo brand specializzato in sedute vintage

09/07/2019

Mercoledì 3 luglio, a Milano, presso il Ristorante & Cocktail Bar milanese Carlo e Camilla in Segheria, è stata presentata da Ghenos alla stampa la nuova collezione di sedute Miss di Lalabonbon, realizzate su progetto della giovane designer Cristina Zanni che ha la passione per il vintage design italiano.

Cristina Zanni rielabora finiture e materiali e li combina con una palette colori eccentrica di velluti cangianti dai colori intensi e dalle dense sfumature, con texture dalle geometrie black&white provenienti dai classici del tessile come tartan, pied de poule, prince of Wales e spigati.

Cristina Zanni progetta bar, ristoranti, store, concept store, hotel e hospitality con all’attivo anche collaborazioni con aziende come Infinito Design, per la quale dal 2014 disegna collezioni per la tavola e la mise en place.

Dal 2016, però, la creatività di Cristina Zanni trova spazio e realizzazione con Design Cifsa, storica azienda nei pressi di Forlì-Cesena, specializzata nella lavorazione del metallo e produttrice di sedie dal 1961, con la quale fonda Lalabonbon, nuovissimo brand di design specializzato in vintage furniture con un focus specifico sul prodotto sedia.

Tutto è nato, un po’ per caso, un po’ per fortuna: un giorno, infatti, entrando casualmente nella stanza deposito di un hotel sfitto, Cristina Zanni ha trovato una sedia anni ‘50, una dai piedini a fondo conico che, oggi, non esistono più perché la lavorazione è troppo costosa e fuori dalle odierne logiche di produzione di massa. Cristina chiede la sedia, la ripulisce e l’osserva in ogni suo dettaglio, compresa l’incisione CIFSA. Cerca in rete l’azienda, la contatta, conosce Olindo, Branducci, il proprietario e creatore di quella sedia e diventano partner in questa avventura.

Ogni prodotto Lalabonbon è interamente realizzato in Italia da esperte mani artigiane, custodi di antichi processi produttivi e lavorazioni ora in disuso, ma riprese e riutilizzate, come la lavorazione del tubo per ottenere l’impronta stilistica tipica degli anni ‘50 della gamba conica o il dettaglio degli stivaletti in rame e ottone. Anche le saldature e le finiture metalliche spazzolate sono realizzate artigianalmente. La lavorazione artigianale accurata, attenta e professionale, garantisce, quindi, unicità ad ogni pezzo Lalabonbon: ogni piccola imperfezione di saldatura o di sfumatura di colore diventa traccia proprio di quella manualità che è valore aggiunto e prova di un metodo di realizzazione fatto proprio come una volta.

E’ nata, così, la collezione Miss: una collezione sì contemporanea, ma che attinge, con orgoglio, alla classica modellistica del design italiano reinterpretato in chiave moderna, con un gusto moderno e vivace, per un prodotto “cangiante” nei colori e nello stile, che arreda con leggerezza e personalità qualsiasi ambiente.

La collezione Miss di Lalabonbon è composta da 5 Misses: Mina, Tina, Ava, Lola e Gina. Cinque modelli con seduta e schienale imbottiti in prezioso velluto o tappezzeria vintage dalla struttura in metallo - bronzo, rame, ottone e con strutture verniciate opache - avio, neve, nero, tabacco, bosco. Il terminale della gamba è lo stivaletto realizzato in finitura a contrasto: laccato nero o ottone.

Info: www.lalabonbon.it