La guida Tavole DOC Liguria 2019

13/03/2019

Lunedì 11 marzo, a Milano, presso la sede di Identità Golose Milano, è stata presentata la prima edizione di TavoleDoc - L’anima e il gusto della Liguria Guida 2019, primo volume della collana edita da Mediavalue dedicata ai ristoranti di qualità su base regionale.

TavoleDoc riunisce dal 2018 i 32 più importanti ristoratori liguri, che rappresentano le quattro province della regione - Genova, Imperia, La Spezia e Savona - e le due riviere di Ponente e di Levante.

La guida TavoleDoc - L’anima e il gusto della Liguria Guida 2019 vuol, così, promuovere l’alta cucina ad un pubblico nuovo e giovane. Ogni realtà ha a disposizione 4 pagine: la prima con una scheda descrittiva, le informazioni di servizio ed una foto dell’ambiente, affiancata ad un ritratto, a tutta pagina, dei protagonisti (patron, chef, …); la doppia pagina con la proposta gastronomica del ristorante, con testo e foto della ricetta simbolo, accompagnata dal consiglio del vino ideale in abbinamento, completo di etichetta e scheda tecnica; in ultima pagina, poi, fa bella mostra di sè l’immagine del piatto a colori. Le fotografie della guida sono tutte di Paolo Picciotto.

La guida TavoleDoc Liguria 2019 è in vendita on line ed è distribuita in omaggio presso tutti i ristoranti aderenti all’iniziativa e in numerosi hotel liguri, in collaborazione con la Regione Liguria.

In due periodi dell’anno- dal 15 marzo al 15 aprile e dal 1° al 31 ottobre 2019 - i 32 ristoranti propongono, a pranzo ed a cena, previa prenotazione, menu completi (un antipasto, un primo, un secondo ed un dolce) comprensivi di vino, bevande e caffè al prezzo esclusivo di 35, 50, o 70 euro.

Alla presentazione della guida TavoleDoc Liguria sono intervenuti Mario Cucci, CEO di Mediavalue (che già edita InGruppo), Elio Ghisalberti, direttore editoriale TavoleDoc, Sergio Circella del ristorante La Brinca e Paolo Alberelli del ristorante Doc. Ha moderato l’evento il giornalista e scrittore Roberto Perrone.

Al termine della presentazione si è svolto anche uno show cooking: Simone Circella, ristorante La Brinca, ha preparato il pesto al mortaio, mentre Ivano Ricchebono, ristorante The Cook, ha preparato la salsa alle noci.

Al progetto TavoleDoc Liguria collaborano cinque aziende sponsor: Frantoio di Sant’Agata d’Oneglia, RO.S., Santagata 1907, Timossi, Vranken-Pommery Italia.

Info, elenco ristoranti aderenti all’iniziativa, prenotazione della guida, prenotazione del pranzo o della cena: www.tavoledoc.it.