Milano, Teatro Manzoni: favole al telefono

30/01/2019

Sabato 2 febbraio 2019, ore 15,30, (31 gennaio e 1° febbraio ore 10,00 recite per le scuole), al Teatro Manzoni di Milano, la Fondazione Aida e il Centro Servizi Culturali Santa Chiara in collaborazione con Bernstein School of Musical Theatre (BSMT), in previsione del centenario dalla nascita di Gianni Rodari, presentano Favole al telefono, una nuova commedia fantastica in musica per grandi e piccini, che raccoglie alcune delle più celebri favole e filastrocche di Gianni Rodati inserendole all'interno di una trama completamente originale in grado di parlare ai bambini di oggi e a quelli di allora.

La regia e l’adattamento sono di Raffaele Latagliata, le musiche originali sono del Maestro Valentino Corvino, alla sua prima esperienza come compositore di una commedia musicale, La drammaturgia è di Pino Costalunga, autore esperto di letteratura per l'infanzia, mentre il Vocal Coach è Shawna Farrell.

Le Storie di Rodari non conoscono il passare del tempo, conservano immutate le doti originali di eleganza, ironia e freschezza, che, da sempre, costituiscono i punti di forza di quella inesauribile capacità di invenzione che sapeva coniugare con la puntuale, seria e civile osservazione della realtà contemporanea. In Favole al telefono le Storie di Rodari tornano a prendere vita sulla scena in un vero e proprio carosello musicale sotto forma di canzoni, racconti, filastrocche e piccoli numeri di varietà.

La struttura drammaturgica di questo musical mette in fila favole che creano tanti piccoli mondi divertenti e spesso surreali. Questo materiale mi ha dato lo spunto per comporre attingendo ai più diversi linguaggi musicali in un continuo esercizio di stile che fosse il più possibile funzionale al racconto. - spiega il Maestro Corvino - Ma, come avviene nei testi di Rodari, alla leggerezza di gran parte della narrazione musicale si alternano momenti legati ad un’espressione più intima, perché il fine ultimo di queste favole non è il puro intrattenimento, ma l’educazione dei più giovani alla riflessione ed all’utilizzo della fantasia.

Sinossi: Giovannino, un ragazzino particolarmente curioso e dalla spiccata fantasia, ha ritrovato in cantina il vecchio telefono della mamma; proprio quel telefono al quale, quando era bambina, il nonno era solito chiamarla per raccontarle ogni sera una favola prima di dormire. Ma dove saranno finite tutte queste storie che la mamma ormai non ricorda più, si domanda Giovannino. Forse sono ancora lì dentro, conservate nella memoria del telefono. Ma quello strano apparecchio è così complicato con quella strana tastiera a disco. E così, per farsi aiutare, Giovannino ha deciso di portarlo a far riparare in un vecchio negozio di telefoni usati: gli Aggiusta Telefoni. Qui incontrerà quattro strani personaggi (lo scorbutico Conte Cornetta, la bizzarra Madame Phonè, la stralunata Biancapagina e l'intraprendente Gettone) grazie ai quali le favole torneranno magicamente a prendere vita.

Info, prenotazioni: Teatro Manzoni - via Manzoni 42, 20121, Milano - sabato 2 febbraio 2019, ore 15,30, (31 gennaio e 1° febbraio ore 10,00 recite per le scuole), 75 minuti - adulti € 16,00; Bambini fino a 14 anni € 13,00; Under 3 anni € 4,50 - tel 027636901 - www.teatromanzoni.it.