Margraf: i pregiati marmi ristrutturano aAhouse a Mazzarino (CL), un’innovativa residenza privata

30/11/2018

Margraf, con i suoi marmi, ha partecipato all’innovativo progetto di ristrutturazione e di trasformazione nella residenza estiva aAhouse.

Il progetto, realizzato dallo studio Livio Ficarra Silvia Nardi architetti (LFSN), nasce dall’aspirazione di trasformare un anonimo fabbricato di scarso valore, costruito nella campagna sicula, a Mazzarino (CL), all’inizio degli anni ’80. La costruzione multipiano di scarso valore è stato così trasformato in un edificio moderno ed all’avanguardia, in cui i materiali naturali, come il marmo, valorizzano tutti gli ambienti.

La volumetria, precedentemente articolata su 3 piani, è stata riportata su un solo livello, formato da due blocchi perpendicolari, tra loro indipendenti, ma leggibili come un unico edificio grazie alla “ricucitura” creata dalla connessione in acciaio (la cui matericità differente rispetto ai volumi principali dell’edificio ne dichiara la precarietà) e la grande vetrata che, aprendo uno dei due fronti interstiziali, rivela il salone interno.

La sezione a capanna, tipica dell’architettura rurale, è stata reinterpretata, attraverso la continuità formale e materica del Grigio Ducale Margraf, che riveste l’intero volume della villa.

In questa architettura “silenziosa”, il marmo è diventato un elemento essenziale per integrarsi con il paesaggio. All’interno, infatti, Il Giallo Ducale Margraf, con il suo caratteristico colore oro, scandisce ritmicamente e impreziosisce i vari ambienti.