Milano, La Porta del Vino: Tra l’Adda e l’Oglio scorre un fiume diVino

23/11/2018

Da lunedì 26 novembre a sabato 1° dicembre La Porta del Vino, il luogo, in Piazza Cinque Giornate 16 a Milano, creato dal Movimento Turismo del Vino Lombardo per far conoscere lo straordinario patrimonio enologico della Lombardia (e non solo), ospita, per una settimana, l'iniziativa Tra l'Adda e l'Oglio scorre un fiume diVino che permetterà di scoprire i vini del territorio bergamasco della Valcalepio.

Dopo la settimana dedicata al vino di Milano - dichiara Carlo Pietrasanta, vicepresidente del Movimento Turismo del Vino Lombardo e animatore del progetto La Porta del Vino - proseguiamo nella promozione e divulgazione dei vini lombardi, che sono, a nostro parere, molto sottovalutati, ma meritevoli di maggiore attenzione da parte del pubblico e degli operatori del settore enogastronomico. In particolare, pensiamo che chi vorrà venire a provarli al banco d’assaggio e alle degustazioni guidate troverà sorprese soddisfacenti e interessanti.

La Valcalepio è un autentico scrigno di vini preziosi, ancora poco conosciuti, a poche decine di chilometri da Milano.

Il vino affascina e coinvolge: il territorio di Bergamo ha potenzialità straordinarie, basta solo farlo scoprire. - aggiunge Cristina Kettlitz, proprietaria della Tenuta Castello di Grumello e membro del Consiglio del Movimento Turismo del Vino Lombardo - Per questo invito tutti a passare da La Porta del Vino in questa settimana, ma anche a visitare le nostre aziende, e magari anche una manifestazione comeBergamo en primeur.

Nel corso dell’iniziativa, cui partecipano una decina di aziende, si potranno apprezzare non solo i più noti “tagli bordolesi”, ma anche i vari monovitigni dalle personalità originali e irripetibili: Franconia, Incrocio Terzi, Marzemino, Schiava, Moscato giallo e rosso.

Ricordiamo che una fascia oraria è dedicata agli operatori professionali (da lunedì a sabato dalle 15.30 alle 18), mentre il banco d’assaggio al pubblico è aperto dalle 18.30 alle 21.30 da martedì a sabato, e che le degustazioni guidate sono alle 19.30, sempre da martedì a sabato.

Siamo ovviamente molto contenti che ABS Wine & Spirits, organizzatore e produttore di Bottiglie Aperte, abbia voluto proseguire nella collaborazione con noi, e anzi che voglia ampliare questa partnership in futuro - conclude Carlo Pietrasanta - così come siamo contenti di aver suscitato l’attenzione delle Associazioni come ASPI, ONAV, e FISAR Milano Duomo. Significa che nel mondo del vino, comunque affollato di manifestazioni di tutti i tipi, c’è ancora spazio per progetti e iniziative che abbiano contenuti seri e innovativi.

Info: La Porta del Vino - Piazza Cinque Giornate 16, Milano (ex casello daziario)