A poche settimane dall’assegnazione del 7° Premio Vinarius al Territorio, aggiudicato quest’anno proprio ai Colli Euganei, l’associazione delle Enoteche Italiane si schiera a fianco del Consorzio di Tutela Vini Colli Euganei e di tutto il territorio nella battaglia alla costruzione del nuovo insediamento commerciale.

È del 27 novembre infatti il via libera dato dal Consiglio Comunale di Due Carrare alla realizzazione di un nuovo centro commerciale che occuperà una superficie di 40 mila metri quadri e sorgerà non lontano dal Castello del Catajo, di Villa Mincana e del Parco Colli Euganei, patrimoni artistici e paesaggistici e simbolo dei territorio.

E di soli pochi giorni prima è l’annuncio del Premio Vinarius: l’11 novembre, in occasione del Merano Wine Festival, l’Associazione aveva proclamato i Colli Euganei vincitori del Premio al Territorio, un riconoscimento attribuito con cadenza biennale ad un particolare ambito geografico in virtù della sua vocazione vitivinicola, del suo paniere agroalimentare, dello sviluppo sostenibile, della tradizione, della storia e della sua accoglienza turistica di vaglia.

Il nuovo insediamento sarebbe estremamente invasivo e non solo nulla aggiungerebbe ai requisiti per il quale il premio è stato dato, ma anzi porterebbe nocumento all’intero areale che sullo sviluppo agricolo, turistico e del benessere ha puntato e per il quale è stato riconosciuto meritevole del premio Vinarius. - ha commentato il Presidente dell’Associazione, Andrea Terraneo che ha poi aggiunto - La nostra Associazione è apartitica e impermeabile alle scelte politiche, ma non possiamo rimanere inerti di fronte ad una scelta che danneggerebbe in modo probabilmente irreversibile il patrimonio e lederebbe uno dei requisiti principali - lo sviluppo sostenibile - richiesti dal regolamento del premio.

È con queste parole che Vinarius, da sempre in prima linea nella valorizzazione del patrimonio paesaggistico italiano, si appella all’amministrazione locale, auspicando che gli enti responsabili prendano posizione contro l’intera operazione affinché questa non venga attuata.

Vinarius è l’associazione delle enoteche italiane che, ad oggi, conta un centinaio di locali sul territorio nazionale e una decina in tutto il mondo, impegnati nella promozione della cultura del vino italiano. L’associazione, nata nel 1981, si occupa in concreto della formazione dell’enotecario, dei suoi collaboratori e dipendenti, degli aggiornamenti professionali, individuando e ponendo in essere tutta una serie di attività che vanno dall’organizzazione di viaggi studio a stage di approfondimento nei vari luoghi di produzione, partecipando attivamente a convegni, mostre, fiere, manifestazioni di vario genere.

 Versione stampabile




Torna