Dal 6 ottobre al 15 dicembre si svolgerà la prima edizione del Festival dei laghi lombardi (www.festivaldeilaghi.com), kermesse di teatro, musica e letteratura che propone in calendario 10 spettacoli in 6 laghi della Lombardia.

Il progetto, voluto dall’Associazione Festival del Teatro e della Comicità Città di Luino con la direzione artistica di Francesco Pellicini e la direzione organizzativa di Oscar Masciadri, intende, così riunire il patrimonio artistico e culturale dei principali laghi lombardi attraverso un grande tour teatrale che coinvolgerà artisti legati direttamente o indirettamente ai luoghi degli spettacoli.

Sul Lago Maggiore saranno protagonisti la musica di Giorgio Conte e l’umorismo di Marina Massironi; sul Lago di Como il rock di Omar Pedrini e il recital di Enrico Bertolino; sul Lago di Garda le parole di Andrea Vitali e il racconto di Francesco Pellicini & i Delfini di Acqua Dolce; sul Lago di Iseo la poesia di Mogol e il teatro dei Legnanesi; sul Lago di Varese la musica di Angelo Branduardi e sul Lago di Lugano quella dei Sulutumana.

I laghi lombardi costituiscono un patrimonio naturale d’inestimabile bellezza. - ha spiegato il direttore artistico Francesco Pellicini - Vorremmo creare un legame tra questi luoghi meravigliosi attraverso questo Festival di teatro, musica, letteratura e comicità con grandi artisti legati a questi territori. Se, ad esempio, Andrea Vitali, Omar Pedrini, Angelo Branduardi, I Sulutumana sono comici, cantautori e scrittori nati e cresciuti sui laghi, altri artisti come Mogol, Marina Massironi, Enrico Bertolino, I Legnanesi e Giorgio Conte hanno condiviso altrettante esperienze di vita proprio sui laghi. Mogol, ad esempio, trascorse l’infanzia sul Verbano con i suoi genitori impegnati a gestire un esercizio pubblico sulla sponda piemontese del Maggiore. Giorgio Conte, come il fratello Paolo, ha da sempre un indiscusso e spropositato amore artistico per lo scrittore lacustre Piero Chiara considerando Locarno una delle sue principali mete lavorative e di svago. Marina Massironi ha mosso i primi passi a ridosso del lago di Varese nel celebre locale di cabaret Caffè Verghiera di Samarate. Enrico Bertolino inscenerà addirittura uno spettacolo a tema sulla città di Como. I Legnanesi infine, che apriranno il festival a Lovere il 6 ottobre, sono considerati oggi l’ultimo baluardo dialettale della tradizione popolare lombarda.”

Il Festival ha il patrocinio di Regione Lombardia, Fondazione Cariplo, Regio Insubrica e il sostegno dei Comuni e dei teatri partecipanti.

Questo il programma:

6 ottobre ore 21.00 - I LEGNANESI - VIAGGIANDO CON NOI - Lovere, Teatro Crystal

8 ottobre ore 16.00 - ANDREA VITALI IN TRIO MUSICALE - Toscolano Maderno, Museo della Carta

21 ottobre ore 21.00 - SCONFINANDO, CONCERTO DI GIORGIO CONTE - Locarno, Teatro Casinò

10 novembre ore 21.00 - ENRICO BERTOLINO - D’ALTRA PARTE È COSÍ il recital - Como, Teatro Sociale

11 novembre ore 21.00 - OMAR PEDRINI IN DUO ACUSTICO - Canzo, Teatro Sociale

18 novembre ore 21.00 - I CAPOLAVORI DI MOGOL - Iseo, Auditorium Modigliani |

24 novembre ore 21.00 - FRANCESCO PELLICINI E LA BAND I DELFINI D’ACQUA DOLCE IN “STORIE DI LAGO” - Desenzano del Garda, Auditorium Andrea Celesti

29 novembre ore 21.00 - I SULUTUMANA IN CONCERTO TRIO ACUSTICO - Lugano, Teatro Foce

11 dicembre ore 21.00 - MARINA MASSIRONI IN “MA CHE RAZZA DI OTELLO” - Luino, Teatro Sociale

15 dicembre ore 21.00 - ANGELO BRANDUARDI IN CONCERTO DUO ACUSTICO - Varese, Teatro Apollonio

Info, biglietti: www.festivaldeilaghi.com

  • img1
  • img2
  • img3
 Versione stampabile




Torna