Tricittà, l'agglomerato urbano composto da Danzica, Sopot e Gdynia, che insieme contano 750mila abitanti, è perfetto per un city break.

Grazie anche all'aumento dei collegamenti diretti low-cost con diverse città italiane - dice Roberto Polce - cresce, di anno in anno, il flusso di visitatori dal Belpaese che scelgono come meta dei loro viaggi Danzica e la sua regione, la Pomerania (Pomorskie, in polacco).

I motivi che attraggono sempre più turisti a Tricittà sono vari: le bellezze artistiche ed architettoniche, una splendida natura, la storia, la cucina e l’attività culturale.

Per quanto riguarda le bellezze artistiche e architettoniche segnaliamo il gotico in mattoni, il manierismo di ispirazione fiamminga e anseatica, l'eclettismo del periodo della Belle Epoque ed il razionalismo di moda fra le due guerre mondiali.

Per chi è attratto dalla natura c’è una costa di dune e ampie spiagge di sabbia bianca, non mancano le lagune, vaste estensioni boschive, ondulate regioni costellate di laghi.

La storia tempestosa ha fatto di Tricittà, come disse Napoleone, “la chiave di tutto”: qui, ad esempio, il 1° settembre 1939 scoppiò la Seconda guerra mondiale e nel 1980 è nata Solidarność, all'origine della caduta del Muro di Berlino.

Da provare anche la superba cucina, in cui si mescolano sapori antichi e genuini di terra e di mare.

Ricca e vivace, poi, è l’attività culturale: una grande varietà di eventi e manifestazioni, in ogni campo, si svolgono nel corso di tutto l'anno, ma Danzica e la regione Pomorskie intensificano la loro attività nel campo della cultura e dell'intrattenimento, in grado di soddisfare ogni età e ogni gusto, soprattutto, come è naturale, nella bella stagione.

Che sia in cerca di emozioni sportive, di nuove esperienze culinarie o di festini musicali - aggiunge Roberto Polce - il visitatore curioso qui troverà qualcosa di stimolante in grado di soddisfare ogni gusto e ogni età. La noia nel Pomorskie è bandita!

Ecco, dunque alcune proposte scelte da Roberto Polce tra il fitto calendario di spettacoli, eventi e manifestazioni che questa splendida regione affacciata sul Baltico offre ai viaggiatori in cerca di nuove mete e nuove emozioni.

Per lo sport Roberto Polce ci segnala due eventi: il Torneo Internazionale di Golf - SKAT e la Maratona di Solidarność.

Il Torneo Internazionale di Golf - SKAT”, si svolge il 9 e 10 giugno, presso Sierra Golf Club (Piętkowice) - Questo torneo internazionale di golf della durata di due giorni viene organizzato in uno dei più prestigiosi club della Polonia, il Sierra Golf Club. I partecipanti sono membri dei club golfistici polacchi ed esteri, ma anche ospiti speciali, come per esempio uomini d'affari, che qui hanno l'occasione di imparare a praticare questo sport a partire dalle fondamenta. È il luogo ideale per gli uomini d'affari e per tutti gli amanti del golf. Il club è bene attrezzato e fornito di tutto il necessario per iniziare a giocare a golf in modo professionale: un campo di 82 ettari a 18 buche e una splendida struttura ricreativa. Questa manifestazione fa parte dei tour internazionali.

La Maratona di Solidarność è programmata per il 15 agosto, a Gdynia-Sopot-Danzica - Se si vuole fare di corsa il giro dei più importanti luoghi di Tricittà in un solo giorno, la Maratona di Solidarność è la manifestazione giusta. È anche uno dei più importanti eventi sportivi della Polonia, che ricorda il movimento di „Solidarność” e la via polacca verso la libertà, a cui si deve l'abbattimento del regime comunista e la caduta della Cortina di Ferro e del Muro di Berlino. I partecipanti, come ogni anno, iniziano la gara presso il Monumento dedicato alle Vittime del Dicembre del 1970 a Gdynia e corrono lungo la principale arteria che collega Gdynia, Sopot e Danzica. La meta si trova all'altro capo della metropoli, nella piazza del Mercato Lungo di Danzica. Un modo diverso per 'percepire' lo spirito della città, partecipando a una corsa storica dall'anima nobile e sublime.

Per quanto riguarda la cultura Roberto Polce ci segnala quattro eventi: Fiera di San Domenico , Slow Fest Sopot, FETA, Festival Shakespeariano, Open’er Festival 2017, Seazone Music & Conference, Concerti all'Ergo Arena.

La Fiera di S. Domenico (Jarmark św. Dominika) si svolgerà dal 29 luglio al 20 agosto, a Danzica. E’ una delle fiere all'aperto più importanti d'Europa e, molto probabilmente, la più antica. La manifestazione è il biglietto da visita della città fin dal 1260. Più di mille bancarelle offrono le specialità e l'artigianato locali, tutte le meraviglie del mondo e tanti eventi di contorno, come concerti o parate in costume. Assolutamente da non mancare.

Lo Slow Fest Sopot si svolgerà dal 23al 25 giugno, a Sopot. Chiunque abbia desiderio di provare il cibo locale è bene faccia un giro sul Molo di Sopot, dove si potranno assaggiare i piatti più saporiti della cucina della Pomerania (come le fragole casciube dop e i pesci del Baltico), ammirare gli chef in azione e … seguire una lezione ed imparare a cucinare in un minilaboratorio. La manifestazione è organizzata da Slow Food Pomorze, sezione locale della nota organizzazione internazionale che promuove un modo di nutrirsi sano a base di prodotti freschi del territorio.

Il Festival internazionale dei teatri all'aperto e di strada (FETA), che si svolgerà tra il 13 e il 16 luglio, a Danzica. Uno dei più importanti ed affascinanti festival dei teatri all'aperto e di strada, giunto, quest'anno, alla ventunesima edizione: decine di gruppi si esibiscono presentando i loro spettacoli gratuiti nella cornice del centro storico di Danzica per un pubblico appassionato, che, nel 2016, ha raggiunto il tetto delle 30.000 persone.

Il Festival Shakespeariano si svolgerà dal 29 luglio all’8 agosto, a Danzica. Il Festival è organizzato dal Teatro Shakespeariano di Danzica, una delle istituzioni culturali più straordinarie della città. Durante la manifestazione possiamo assistere a interpretazioni contemporanee delle celeberrime, intramontabili opere teatrali di Shakespeare. L'incredibile numero di attrazioni legate all'antico teatro inglese incantano tutti: i migliori gruppi teatrali polacchi e internazionali, allestimenti accuratamente scelti, un concorso premiato con lo Yorick d'oro e la speciale scena SzekspirOFF in cui vengono presentate opere alternative. Ogni anno il Festival viene coronato da una spettacolare cerimonia di chiusura, che si svolge all'aperto. Imperdibile.

L’Open’er Festival 2017, che si svolgerà dal 28 giugno al 1° luglio, a Gdynia. È senza dubbio il più importante festival di musica giovanile della Polonia e uno dei più importanti d'Europa. Migliaia di amanti della musica si radunano ogni anno sulla pista dell'ex aeroporto di Gdynia-Kosakowo per godere delle esibizioni delle maggiori star internazionali della musica alternativa, rock e pop. L'elenco degli artisti finora annunciati è davvero imponente: dai Radiohead, a Foo Fighters, da The Weeknd a The XX, per finire a Solange Knowles. E questa è solo una parte delle personalità che si esibiranno durante il festival. Il festival offre anche la possibilità di conoscere musicisti locali così come di visitare l'area ecologica o sportiva.

La Seazone Music & Conference si svolgerà dall’8 al 10 giugno, a Sopot. Un evento per veri appassionati di musica. È un'ottima occasione per conoscereil settore musicale da dietro le quinte. In questo caso l'ascolto della musica è solo una parte del festival, perché infatti Seazone sono anche conferenze, lezioni e incontri, e anche un'occasione per seguire le ultime tendenze in fatto di strumentazioni e attrezzature. Una piattaforma per scambio di esperienze per professionisti, e per i principianti un modo per imparare dai loro colleghi del settore più esperti. Di giorno si studia mentre la notte, chiaramente, si fa festa. Con i migliori DJ che si esibiscono nei locali di Sopot, e un concerto di chiusura all'Opera del Bosco di Sopot diventano ispirazione per creare la propria musica.

A Sopot e Danzica si svolgeranno Concerti all'Ergo Arena. Il palazzetto Ergo Arena, uno dei più grandi spazi da concerto di Tricittà, che ha ospitato sul suo palco artisti di calibro internazionale come Sting e Rod Stewart, ospiterà, quest'anno, dopo i concerti primaverili di Enrique Iglesias, Hans Zimmer e André Rieu, un cartellone importante, che l'8 luglio prevede l’esibizione di Jean-Michel Jarre, uno dei più importanti precursori della musica elettronica.

Info: www.pomorskie.travel

  • img1
  • img2
  • img3
  • img4
 Versione stampabile




Torna