Dal lunedì al venerdì, con un doppio appuntamento alla mattina alle 10.35 e al pomeriggio alle 15.25, su DeAKids (Sky, 601) va in onda “XMakers”, il programma condotto da Giovanni Muciaccia, che avvicina i ragazzi al mondo della digital fabrication e delle stampanti 3D. In una nuova veste ancora più ricca di prototipi e progetti tecnologici rispetto all’edizione precedente, dal titolo “XMakers - gli Xperimenti”, Giovanni Muciaccia, insieme al suo team composto dall’esperto Max Temporelli, fondatore di The Fab Lab: Make in Milano e ai giovanissimi Giulia (Giulia Palaferri), e Leo (Francesco Marchioro), conduce delle missioni ai limiti del possibile, degli Xperimenti davvero affascinanti che fanno conoscere al pubblico il mondo della digital fabrication e delle stampanti 3D. Con loro quest’anno c’è Eddy, sempre al fianco di Giovanni e vero e proprio quinto maker, un simpatico aiutante robotico che da le informazioni e le dritte necessarie al team per riuscire a completare le prove.

Questi alcuni degli XPERIMENTI in onda:

Il mostro di Lochness - Per anni si è dibattuto sulla vera natura del mostro di Lochness. Determinare il suo aspetto sembra una sfida impossibile. Ma non per gli XMakers. Partendo dalle immagini bidimensionali e confuse che ritraggono il mostro di Lochness, Giovanni e Giulia elaborano un modello 3D e stampano la vera forma del mostro.

Stampare il cibo: i Pancake 3D - Realizzare una macchina che stampa cibo? Una sfida impossibile. Ma non per gli XMakers. Il robot individua un laboratorio dove è stato sviluppato un macchinario in grado di stampare pancake personalizzati. Con grande stupore di Giovanni si scopre che quel laboratorio è proprio il laboratorio degli X Makers.

L’aeroplanino del futuro - Trasformare un comune aeroplanino di carta in un velivolo a motore? Una sfida impossibile. Ma non per gli XMakers. Con l’aiuto di Giulia, Giovanni trasforma il giocattolo più semplice del mondo in un imperdibile mezzo radiocomandato.

Amplificatore per smartphone - Gli amplificatori sono elettrodomestici di uso comune, ma è possibile realizzarne uno che non utilizzi l’elettricità? Sembra una sfida impossibile. Ma non per gli XMakers. Giovanni chiede a Max un parere da fisico. I due studiano una forma che permetta alle onde sonore di ingrandirsi. Insieme realizzano un amplificatore analogico per smartphone con la stampante 3D.

La scatola delle foto - Trasformare della antiche fotografie in immagini digitali con l’aiuto della stampa 3d? Per gli XMakers nessuna sfida è impossibile. Utilizzando una stampante 3D e una Laser Cutter, Giovanni realizza una scatola magica e con una lampadina, un computer e una macchina digitale ottiene l’immagine contenuta nell’antica pellicola.

La chitarra 3D - Realizzare una chitarra elettrica interamente stampata in 3d? Sfida accettata! Giovanni, con l’aiuto di Max, progetta e realizza un prototipo unico di chitarra elettrica dotata di un reticolato simile alla tela di un ragno. Il tutto stampato in 3d!

La catapulta di Leonardo - Leonardo Da Vinci è stato il primo XMaker della storia ma molte delle sue invenzioni non sono mai venute alla luce. Oggi Giovanni vuole realizzare uno dei progetti incompiuti di Leonardo. Giovanni partirà dai progetti raccolti nel Codice Atlantico. Grazie a una laser cutter realizzerà le componenti di una grossa catapulta e la assembla in studio.

Il giardiniere automatico - Per il giardinaggio ci vogliono passione e costanza. E se a questo si aggiungono creatività e tecnologia? Ecco la nuova sfida impossibile degli XMakers! Giovanni chiede aiuto a Leo per programmare una barretta iper-tecnologica provvista di sensori di umidità e luminosità con cui programmare l’irrigazione e la crescite delle piante.

Il teletrasporto - Teletrasportare la materia. E’ l’esperimento impossibile su cui gli scienziati si arrovellano da anni. Per alcuni è semplicemente fantascienza ma non per gli XMakers. Con l’aiuto di Max e di una stampante 3D Giovanni fa comparire un coniglietto direttamente sulla cima di una montagna.

Bracciale porta cellulare - Le nostre case sono piene di tecnologia: la tv, gli elettrodomestici, i videogame, le stampanti 3D. Giovanni si pone l’obiettivo di realizzare un bracciale che li comandi tutti. Sfida impossibile? Non per gli XMakers. Giovanni realizza un bracciale/polsino con un attacco studiato specificamente per lo smartphone. Con l’aiuto di Leo lo programma in modo che possa comandare a distanza tutti i device del laboratorio.

Robot Disegnatore - Giovanni mette a frutto tutta la sua esperienza nel mondo dell’arte per progettare e realizzare una macchina capace di disegnare come un artista: un plotter dotato di ruote che si muove da solo sul foglio per creare disegni semplici e complessi.

Meridiana digitale - Un vero inventore non si limita a inventare cose nuove ma reinventa quel che esiste già. In questo Xperimento Giovanni si avvale dell’aiuto di Max e di una stampante 3D per realizzare un innovativo strumento di misurazione del tempo che funziona meridiana ma è preciso come un orologio digitale.

BraccioSparaPalle - Grazie alla tecnologie moderne oggi chiunque può realizzare un robot degno di un film di fantascienza. In questo Xperimento Giovanni cerca di dimostrarlo realizzando dal nulla un braccio meccanico di legno dalla mira infallibile.

Ologramma - In questo Xperimento Giovanni e Max, cercano di realizzare una “olobox” ossia una scatola in grado di generare degli ologrammi. La realizzano utilizzando degli oggetti comuni, quelli che tutti abbiamo in casa e la testano facendo la prima telefonata olografica della storia.

Mano Robotica - Con l’aiuto di Leo e della scienza, Giovanni ha intenzione di realizzare una mano robotica in grado di replicare i movimenti di una mano umana. I due X Makers non si limitano a realizzare una mano completamente stampata in 3D ma progettano anche uno speciale guanto per poterla comandare a distanza.

Macchine Telecomandate - La cosa bella dell’essere inventori è che quando ci si annoia, ci si può inventare dei giochi da soli. Giovanni e Leo utilizzano le schede elettroniche e le stampanti 3D per realizzare delle macchinine personalizzate che si guidano direttamente dallo smartphone.

Razzo Sparasalse - Grazie alla tecnologia gli XMakers sono in grado di trasformare gli oggetti più comuni in oggetti straordinari. Nell’Xperimento Giovanni realizza un dispenser di salse a forma di razzo spaziale usando la fantasia e la stampante3d.

La cuccia pieghevole - Un Xperimento dedicato agli amici a 4 zampe. Giovanni e Max realizzano un prototipo di cuccia pieghevole e portatile. Per farlo sperimentano un innovativo design ispirato alla forma degli origami, e danno vita ad un innovativo materiale flessibile e resistente al tempo stesso.

Il Quaderno Intelligente - Vi è mai capitato di fare un bellissimo disegno e di non poterlo condividere con tutti perché l’avevate disegnato sulle pagine del vostro quaderno? Ciò non succede più, perché Giovanni ha intenzione di sviluppare un quaderno intelligente, in grado di trasformare le pagine di carta in file digitali.

La scatola delle meraviglie - E’ possibile racchiudere la bellezza del mondo in una scatola? Giovanni è convinto sì e in questo Xperimento utilizza la tecnologia DLP per realizzare delle miniature iper dettagliate dei 5 monumenti più belli del mondo. Dettagliati come gli originali, ma tascabili.

 Versione stampabile




Torna