Lunedì 28 novembre Daniela Biscarini, Responsabile Multimedia Entertainment & Consumer Digital Services di TIM, e Dominique Delport, Chairman Content di Vivendi, hanno annunciato l’arrivo in Italia di Studio+, l’app che propone contenuti di qualità ed innovativi, originali, seriali e non, sceneggiati e girati proprio per il piccolissimo schermo, vale dire per dispositivi mobile, come tablet e smartphone. la nuova applicazione pensata per proporre contenuti. Alla presentazione sono intervenuti anche Gilles Galud, regista e produttore delle prime serie, Caterine Murino e Virgile Bramly, attori, e Ivan Dompé, responsabile della Cominicazione Istituzionale di TIM.

Consapevole che il pubblico giovane usa gli smartphone, che rappresentano una nuova cultura, Vivendi ha deciso di produrre serie originali, documentari, filmati delle serie tv pensando a un proprio “canale”, Studio+.

In questo progetto abbiamo investito 35 milioni di dollari solo nel 2016. - ha spiegato Dominique Delport - Ci siamo resi conto che nella produzione di video per lo smartphone mancava un tassello: ci sono i video informativi e le clip spassose, ma non prodotti narrativi di alto livello capaci di sfruttare le potenzialità dello smartphone.

Studio+ è partito in Sudamerica da circa un mese, da pochi giorni in Francia e dal 28 è arrivato in Italia. Nel corso del 2017 arriverà nel resto dell’Europa e in Russia, Sudest asiatico e Usa.

Siamo molto contenti ed orgogliosi che TIM sia la prima compagnia telefonica italiana che collabora con noi nel lancio sul mercato di STUDIO+. - ha dichiarato Dominique Delport, Presidente di Vivendi Content - Vivendi e TIM condividono la stessa visione: contenuti originali ed un format innovatore risponderanno alle aspettative di una clientela sempre più alla ricerca di nuovi servizi e di nuove esperienze. Data la scarsità di contenuti pensati appositamente per smartphone abbiamo, dunque, davanti a noi la grande opportunità di avvicinare ed affascinare gli appassionati di serie brevi con un prodotto di alta qualità ad uso esclusivo, storie affascinanti, di grande divertimento e facilmente fruibili.

Con la nuova App, dunque, i clienti TIM hanno accesso, con un’offerta vantaggiosa ed esclusiva, a titoli originali, caratterizzati da inquadrature più strette e sceneggiature più dinamiche, che possono essere fruiti sul display del device mobile, ovunque e in qualsiasi momento, anche in qualità HD attraverso la rete mobile, Wi-Fi e anche in modalità off-line in download.

Siamo fortemente convinti che lo sviluppo di servizi innovativi per l’entertainment sia uno dei principali driver del nostro business. - dichiara Daniela Biscarini, Responsabile Multimedia Entertainment & Consumer Digital Services di TIM - Grazie alla partnership con STUDIO+ continuiamo ad arricchire l’offerta di servizi digitali dedicati ai nostri clienti con contenuti internazionali inediti e di eccellenza. Oggi ci stiamo aprendo a questi nuovi linguaggi creativi, disponibili sulla rete mobile attraverso le migliori tecnologie, che definiscono un mercato in rapida evoluzione e molto sfidante.

La proposta, innovativa, di STUDIO+ prevede 15 serie originali con formati realizzati appositamente, inquadrature più strette e sceneggiature più dinamiche, caratterizzate da stagioni di 10 episodi brevi della durata di circa 10 minuti.

In questa prima fase STUDIO+ propone 15 stagioni complete di diverso genere, dall’azione alla fantascienza, dal romanticismo al dramma fino all’avventura, suspense, horror oltre ad un ricco catalogo di cortometraggi, per un totale di oltre 200 video.

Ogni settimana è previsto il lancio di una nuova serie/stagione che arricchisce il catalogo disponibile in cinque diverse lingue (originale con doppiaggio e/o sottotitoli in inglese, spagnolo, portoghese, francese e italiano. A breve anche il russo).

In Italia, per i clienti Tim, sono già disponibili Kill Skills, Urban Jungle, Surf Therapy, Madame Hollywood, Brutal, Amnesia, Kali, Doom Doom, Red season 1, Superhuman, Haphead, Farmed and Dangerous, Romantic Encounters, El Porvenir, Under). A febbraio 2017, poi, arriverà Deep, una produzione originale franco-italiana, con Ornella Muti e Caterina Murino.

Quando mi hanno proposto la parte, STUDIO+ non era ancora realtà. - ha raccontato Caterina Murino, protagonista di Deep - Ma ho accettato subito perché la sceneggiatura mi ha conquistata e ho fatto bene perché è stato uno dei ruoli più difficili e appassionanti della mia carriera.

Vivendi ha anche annunciato che, ad aprile, in occasione del debutto officiale del servizio di video mobile-only, il catalogo sarà arricchito ulteriormente. tramite acquisizione di pellicole digitali internazionali, per la maggior parte in prima visione.

Gli episodi, concepiti in Francia, sono stati girati in tutto il mondo - Brasile, Messico, Danimarca, Gran Bretagna, Italia, Canada - e realizzati con troupe locali. Un modo per garantire qualità internazionale e sapore locale.

Abbiamo voluto gli stessi professionisti che lavorano sui set cinematografici e televisivi, dagli attori agli ingegneri del suono, e anche con l'attrezzatura non abbiamo fatto alcun compromesso al ribasso. - ha detto Gilles Galud, regista e produttore delle prime serie targate STUDIO+, fiero dell'alto livello qualitativo mantenuto in tutti gli step creativi - Abbiamo girato ovunque, dal Portogallo alla Thailandia passando per la Patagonia: poche settimane di riprese per ogni serie, ma lavorando senza sosta.

Usare STUDIO+ è rapido ed anche intuitivo. L'interfaccia permette di navigare tra le 15 serie, che sono già disponibili, selezionando sia la puntata che interessa sia le preferenze per quanto riguarda la lingua e i sottotitoli. Se non posso vedere tutto l’episodio, posso interrompere e chiudere la app senza rischiare di perdere il filo: STUDIO+, infatti, ricorda a che punto sono arrivato.

L’offerta STUDIO+ è proposta, in esclusiva, per i clienti TIM a 3,99 euro al mese con il primo mese gratuito (anziché 4,99 euro), oppure a 1,49 euro a settimana con la prima settimana gratuita (anziché 1,80 euro). E’ possibile, anche, attivare la modalità "offline" che consente di vedere in qualsiasi momento gli episodi su tablet e smartphone, dopo aver effettuato il download.

TIM riserva ai suoi clienti consumer ricaricabili anche l’offerta “Supergiga 10 e lode”, che prevede per i primi due mesi a 9,99 euro la disponibilità di 5GB per navigare tutto il giorno e 5GB per navigare dalla mezzanotte fino alle 8 del mattino, senza vincoli di soglia mensile. Grazie a questa nuova offerta i clienti TIM possono vedere, gratuitamente, per due mesi, i contenuti premium dell’App STUDIO+. L’offerta è valida fino all’8 gennaio 2017. Fuori da quella fascia oraria vengono utilizzati i 5GB validi tutto il giorno. Esaurita la disponibilità complessiva dei Gig e, in assenza di altri dati disponibili, si potrà navigare al costo di 0,5 cent/MB.

L’accordo tra TIM e STUDIO+ sottolinea come la realizzazione di sinergie tra operatori di telecomunicazione e produttori di contenuti premium rappresenti il nuovo percorso per lo sviluppo di modelli inediti di intrattenimento che permetteranno di raggiungere una nuova generazione di spettatori, offrendo produzioni digitali originali e di alto livello.

L’app è disponibile sugli store e al link www.studio.plus/it

Giovanni Scotti

  • img1
  • img2
  • img3
  • img4
  • img5
 Versione stampabile




Torna