Operato tre volte alla settimana a partire dal 20 maggio, il nuovo volo diretto Milano - Zagabria di Croatia Airlines avvicina la splendida capitale della Croazia all’Italia.

Zagabria e la Croazia non sono mai state così vicine. Dal 20 maggio, Croatia Airlines inaugura il nuovo volo diretto da Milano Malpensa a Zagabria, in aggiunta alla già esistente rotta su Roma. In soltanto un’ora e mezza circa di volo, si arriva nella splendida capitale della Croazia, rendendo anche più veloce il collegamento con le altre destinazioni croate.

Il primo volo diretto per Zagabria partirà da Milano Malpensa il 20 maggio, e sarà operativo tre volte alla settimana, il martedì, il venerdì e la domenica, e i biglietti sono già disponibili online sul sito http://www.croatiaairlines.com oppure m.croatiaairlines.hr al prezzo promozionale di 129 €. L’offerta include anche i voli da Milano (via Zagabria) verso le altre destinazioni della Croatia Airlines - Spalato, Dubrovnik a partire da 159€.

La Croazia ancora più vicina all’Italia! Con entusiasmo apprendiamo l’annuncio del nuovo collegamento trisettimanale da Milano a Zagabria, operato da Croatia Airlines. Il volo va ad aggiungersi a quello già operativo da Roma, consentendo una connessione ancora più capillare verso il Paese, rendendo i collegamenti più semplici e rapidi per i turisti italiani che da sempre amano la Croazia. - ha commentato Branko Curic, direttore per l’Italia dell’Ente del Turismo Croato (nella foto) - Già lo scorso anno gli italiani che hanno trascorso le vacanze in Croazia sono stati 1 milione e 72mila - per un totale di 5 milioni di pernottamenti (+ 7% sul 2014) - e quest’anno ci auguriamo di ospitarne ancora di più, proprio grazie al nuovo volo di Croatia Airlines.

E quale miglior periodo dell’anno, se non la primavera per concedersi un week end lungo a Zagabria? Ecco 5 motivi per un city break a Zagabria:

La città Rubacuori - Passeggiando per le vie di Zagabria, visitandone i magnifici monumenti, scoprendo le tante collezioni artistiche o semplicemente stando seduti in uno dei numerosi cafè, perdendosi tra le vie e i parchi, parlando con la gente, il turista se ne innamorerà prima vista. Ma cosa la rende così speciale? Certamente nella capitale croata si respira un’atmosfera metropolitana tipica delle città europee, ma a differenza di queste ultime, dove stress e tran-tran quotidiano la fanno da padrone, qui calma e tranquillità regnano sovrane. Zagabria è fatta di incontri spontanei e di emozioni, ad esempio come quando si attraversa Zrinjevac, una delle più romantiche destinazioni della città: questo parco, che ha preso il nome dal bano croato Nikola Šubiæ Zrinski, rappresenta il più bel viaggio nella storia croata grazie ai busti dei famosi personaggi storici che ospita, alle gallerie d’arte circostanti e al Museo Archeologico, che conserva reperti della storia mondiale. Nel centro del parco Zrinjevac si trova il Padiglione Musicale dove ogni estate, dall’Ottocento, si tengono concerti all’aperto. In queste occasioni il parco si anima di suoni particolari, frac e crinoline e, almeno per un istante, cancella le distanze tra i secoli. E poi ancora il riflesso dei lampioni a gas della Città Alta, le canzoni degli artisti di strada, l’intimità dei bar al tramonto, la luce delle candele della Cattedrale e della Porta di Pietra. Zagabria è una città dall’anima speciale, una storia ancora in corso di scrittura.

Un cuore Green - A Zagabria a ogni passo si trova un’oasi di verde dove riposare. Le vie e le piazze della città sono ricche di parchi e viali: nel XIX secolo venne costruito il Viale Strossmayer nella Città Alta dove oggi, in compagnia della statua del poeta A. G. Matoš, si può ammirare il più romantico panorama della città. Testimonianza del livello raffinato della cultura borghese, nel XIX secolo venne costruito il “Ferro di cavallo verde” di Lenuzzi, una serie di otto piazzali immersi nel verde che formano la planimetria riconoscibile della Città Bassa. Il Giardino botanico, una delle più ricche collezioni di piante in Europa, conserva circa 10 mila specie vegetali. Dietro le mura che circondano la Cattedrale si trova il parco Ribnjak dove in passato i sacerdoti pescavano il pesce per il pranzo del venerdì. Nella parte orientale di Zagabria si trova il viale Maksimir. Il più grande parco di Zagabria, progettato alla maniera inglese, venne costruito nel XIX secolo, mentre dalla prima metà del XX secolo ospita anche gli animali del Giardino zoologico. Non lontano dal centro storico si può trovare addirittura un parco naturale, una rarità tra le metropoli moderne: il monte Medvednica, ideale per gite ed escursioni.

Il fascino del caffè all’aperto - Appena il sole si affaccia sulla città, già nelle giornate fresche di primavera, si aprono le porte di caffè, bar, ristoranti e pasticcerie. Le vie e le piazze diventano luoghi di passeggio dove gustare un cappuccino. Qui la cordialità mediterranea incontra l’efficienza continentale, in una speciale atmosfera conviviale ed estremamente affabile. In questa città l’importanza dei bar ha le sue radici nella lunga e ricca tradizione dei caffè-bar, dove “ci vediamo per un caffè” è qualcosa di più di consumazione veloce in piedi al bancone del bar. È un momento di relax e socializzazione, per chiacchierare amabilmente all’aperto fra amici, senza curarsi del trascorrere del tempo. Ognuno ha il proprio luogo: i bar intorno alla Piazza del bano Jelaèiæ, detta semplicemente “Piazza”, sono certamente i più eleganti e raffinati. In Piazza Preradoviæ, da sempre più conosciuta come Piazza dei fiori, amano incontrarsi gli artisti e i più giovani. La Via Tkalèiæeva, che nel passato divideva Gradec e Kaptol e ospitava osterie, case e casinò, è diventata oggi luogo di incontro di tutte le generazioni.

Il Sabato di Zagabria, l’ora di punta (špica) - Ogni sabato verso mezzogiorno la gente di ogni età si sposta nel centro storico. È il posto e l’ora per incontrarsi, partecipando al solito rito: si sorseggia lentamente un caffè, si leggono i giornali, si fa un salto al mercato Dolac per fare la spesa e dopo si rientra senza fretta a casa per preparare il pranzo. Ogni quartiere ha il proprio luogo di raduno, e l’invito è aperto a tutti.

I sapori mediterranei incontrano quelli continentali - Quella di Zagabria è una combinazione ricca di cucine diverse, con piatti tipici della tradizione continentale, mediterranea, nonché di diverse cucine internazionali. Imperdibili gli Štrukli - che possono essere cotti, gratinati, possono essere un dolce o un primo. Il tacchino con i mlinci (tipologia di pasta locale) è un piatto continentale. A chi piace la carne c’è la bistecca zagabrese, fettina di carne di vitello impanata e ripiena di formaggio e prosciutto cotto. Una delle particolarità della città sono i mercati all’aperto: ce n’è quasi uno per quartiere, ma il più famoso è senz’altro il mercato Dolac, nelle adiacenze della Cattedrale, nel cuore della città, sotto i caratteristici ombrelloni rossi. Senz’altro meritano un assaggio i famosi dolci di Zagabria, gli strudel di mele, il formaggio o le visciole e le paste alla crema - le più richieste sono quelle della vicina cittadina di Samobor. Sebbene la birra sia la bevanda più diffusa, rinomata è l’offerta enologica, nei dintorni di Zagabria si coltivano, infatti, vitigni eccellenti.

La Croazia - Distesa lungo il Mare Adriatico, vicina all’Europa Centrale, la Croazia è un Paese che vanta un ricco patrimonio culturale. Oggi, la storia si combina alla perfezione con uno spirito giovane e un’energia vibrante, che la rendono irresistibile a coloro che cercano un’esperienza di soggiorno diverso. Per tutto l’anno, si può godere di una bellezza naturale mozzafiato, di coste sconfinate, di una gastronomia variegata, di avventura, sport e wellness. Che si esplori il centro storico di Dubrovnik, Sito del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO, si passi da un’isola all’altra nell’arcipelago di Spalato, si vada a caccia di tartufi in Istria, si faccia parapendio intorno ai Laghi di Plitvice, ci si addentri per le stradine e i passaggi nascosti di Zagabria, si faccia birdwatching a Kopacki rit, si faccia festa per tutta la notte sulla spiaggia Zrce di Novalja o si passi del tempo in famiglia sulla spiaggia di Zlatni Rat, la Croazia soddisfa davvero ogni esigenza di vacanza.

Info: http://croatia.hr

 Versione stampabile




Torna