In occasione del Salone del Mobile 2016, Artemide, noto marchio di illuminazione di design, ha comunicato di aver stretto una collaborazione con il centro stile di Mercedes-Benz con lo slogan “A bright future”.

Frutto di tale collaborazione è la la lampada a sospensione Ameluna, combinazione delle parole Artemide, Mercedes-Benz e luna.

Ameluna, connubio tra la purezza delle linee, le forme essenziali ed una tecnologia all’avanguardia. La struttura dinamica della lampada si ispira al mondo sottomarino e ha una forma circolare che, a seconda dell’angolazione con cui si osserva, genera una curva dinamica.

La lampada, che si gestisce, comodamente, con una app, produce una luce piacevolmente diffusa. È possibile regolare l’intensità della luce di Ameluna in modo da creare un’atmosfera personalizzata.

Ameluna ha un diametro di 800 millimetri ed un’altezza di 150 millimetri ed è realizzato in acrilico trasparente. Appesa tramite tre fili sottilissimi, che sembrano farla fluttuare, nella parte inferiore è circondata da un nastro in alluminio satinato con 288 Led.

La luce, diretta verso il basso, forma una specie di anello, con una potenza di 44 watt, e viene parzialmente rifratta attraverso il corpo trasparente, che fa brillare l’intera lampada.

La variante high-end è disponibile con una sorgente luminosa separata in diversi colori, che crea un’illuminazione soffusa simile a quella “ambient” presente nelle vetture della Stella. Come la luna è illuminata dal sole, così il corpo della lampada brilla grazie ad uno spot supplementare da 8 W, posizionato fino a 1,5 metri più in alto. Si crea così una sorta di flusso in vari colori.

Giovanni Scotti

 Versione stampabile




Torna