Dell ha presentato le innovazioni sostanziali portate al suo portfolio High-Performance Computing (HPC), che comprendono sistemi innovativi in grado di semplificare l’adozione su ampia scala di HPC e analisi dei dati, nella ricerca, nella manifattura e nella genomica. Dell ha anche annunciato ampliamenti all’HPC Innovation Lab di sua proprietà e ha presentato tecnologie di prossima generazione, tra cui Intel® Omni-Path Fabric.

L’HPC, sempre più importante per le organizzazioni di tutte le dimensioni, contribuisce ad innovare e a mantenere la competitività. Infatti, molte organizzazioni non possiedono le competenze e le risorse per configurare, creare e implementare un sistema HPC senza perdere di vista i propri obiettivi scientifici, ingegneristici e analitici di base. Ad esempio, secondo il National Center for Manufacturing Sciences, il 98% di tutti i prodotti sarà progettato in modo digitale entro il 2020, ma il 95% delle 300.000 aziende manifatturiere del centro ha poca o nessuna esperienza di HPC.

L’HPC non è riservato solo ai ricercatori più sofisticati. Abbiamo fatto tesoro dell’esperienza fatta collaborando con alcune tra le più evolute e sofisticate università e istituti di ricerca e lo abbiamo ‘personalizzato’ per poi offrirlo alle aziende tradizionali. - ha dichiarato Jim Ganthier, Vice President e General Manager, Engineered Solutions e Cloud di Dell - In qualità di fornitore leader di sistemi in questo segmento, Dell continua ad abbattere le eventuali barriere e a rendere ampiamente disponibile l’HPC. Stiamo assistendo a una adozione sempre più massiccia dell’HPC, da parte di un numero sempre maggiore di settori verticali.

Dell ha annunciato il nuovo Dell HPC System Portfolio, una famiglia di soluzioni di HPC e analisi dei dati che combinano la flessibilità dei sistemi personalizzati con la semplicità, l’affidabilità e il valore di un sistema preconfigurato in fabbrica che prevede: progettazione semplificata, configurazione e classificazione effettuabile in ore anziché settimane; progettazione domain-specific, messa a punto da ingegneri ed esperti Dell del settore, per carichi di lavoro specifici ad applicazioni scientifiche, ingegneria e analisi, utilizzando elementi costitutivi flessibili e basati su standard; sistemi completamente testati e validati dai progettisti Dell, con un unico punto di supporto hardware e una vasta gamma di opzioni di servizio aggiuntive.

Tra le nuove offerte comprese nel portfolio HPC System application-specific di Dell troviamo: Dell HPC System for Genomic Data Analysys, Dell HPC System for Manufactoring, Dell HPC System for Research.

Dell HPC System for Genomic Data Analysys è stato progettato per soddisfare le esigenze delle organizzazioni che si occupano di ricerca genomica: consente ai centri di bioinformatica di fornire risultati e identificare trattamenti in tempi clinicamente rilevanti, pur mantenendo il rispetto e la protezione dei dati riservati. La piattaforma è il risultato di importanti insegnamenti acquisiti grazie al rapporto di Dell con il Translational Genomics Research Institute (TGen) per aiutare i ricercatori clinici e medici a espandere la portata e l’impatto della prima sperimentazione clinica al mondo approvata dalla Food and Drug Administration per la cura del cancro pediatrico. TGen è stata in grado di migliorare i risultati per un maggior numero di pazienti approntando trattamenti mirati, accelerando i tempi almeno di una settimana rispetto a quanto fosse stato mai realizzato in precedenza.

Dell HPC System for Manufactoring è stato pensato per clienti che utilizzano complesse simulazioni per la progettazione utilizzando workstation, cluster o entrambi. I casi applicativi comprendono analisi agli elementi finiti per analisi strutturale utilizzando ANSYS Mechanical & Computational Fluid Dynamics, che consente di prevedere il comportamento dei fluidi in progetti che si avvalgono di ANSYS Fluent o CD-adapco STAR-CCM+.

Dell HPC System for Research è stato concepito come fondamento - o architettura di riferimento - per i sistemi di ricerca di base e per numerose applicazioni che coinvolgono analisi scientifiche complesse. Questa configurazione cluster standard può essere utilizzata come punto di partenza per i clienti e i sistemisti di Dell, con l’obiettivo di aiutarli a sviluppare rapidamente sistemi di ricerca, che rispondano alle esigenze specifiche dei clienti in questo settore per la vasta gamma di programmi di ricerca di cui necessitano.

Dell ha annunciato, inoltre, un nuovo ampliamento del suo Dell HPC Innovation Lab, in collaborazione con Intel, per supportare la Intel® Scalable System Framework. L’ampliamento dell’impianto di Austin in Texas prevede l’acquisizione di ulteriori competenze, infrastrutture e specialisti di dominio. Il laboratorio è stato progettato per sbloccare le funzionalità e rendere commerciabili i vantaggi delle avanzate tecnologie di elaborazione rete e storage, nonché per consentire l’utilizzo di standard aperti in tutto il settore.

Oltre a essere diventato il primo grande OEM a partecipare al programma Intel Fabric Builders, Dell sta collaborando con Intel per supportare Intel® Scalable System Framework, che comprende tecnologia Intel® Omni-Path Fabric, processori Intel® Xeon® di nuova generazione, la famiglia di processori Intel® Xeon Phi™ e Intel® Enterprise Edition for Lustre.

Sono state annunciate le seguenti innovazioni.

Nuovi switch e adapter Dell Networking H-Series per server PowerEdge che caratterizzano la Intel® Omni-Path Architecture. Dispongono di una fabric technology di nuova generazione progettata per implementazioni HPC. L’architettura include funzionalità avanzate quali ottimizzazione dei flussi di traffico, protezione dell’integrità dei pacchetti e dynamic lane scaling, che consentono un controllo più dettagliato a livello fabric offrendo alta resilienza, prestazioni elevate e movimento di traffico ottimizzato.

Supporto di Dell e Intel alla comunità OpenHPC della Linux Foundation. La community è stata concepita per offrire una piattaforma comune su cui gli utenti finali possano collaborare e innovare per semplificare la complessità di installazione, configurazione e manutenzione continua per implementare uno stack software personalizzato e facilitare il percorso per exascale.

Siamo entusiasti di collaborare con Dell per immettere sul mercato sistemi avanzati già dall’inizio del prossimo anno, utilizzando Intel® Scalable System Framework. - ha dichiarato Charles Wuischpard, Vice President e General Manager di HPC Platform Group di Intel - Il ruolo di Dell quale nostro principale cliente per Intel Enterprise Edition for Lustre, il loro lavoro su Omni-Path Architecture e next-generation Intel® Xeon Phi™ e le loro iniziative per ampliare il Dell Innovation Lab, dimostrano il costante impegno per una sempre maggiore diffusione dell’ecosistema HPC.

Info: www.dell.com

  • img1
  • img2
  • img3
 Versione stampabile




Torna