Cervino 150: un intenso calendario di eventi alpinistici, culturali e sportivi.

Nel 2015 si festeggia l’anniversario dei 150 anni delle prime due ascensioni in vetta al Cervino. Dal 10 al 19 luglio 2015 a Breuil-Cervinia Valtournenche, un intenso calendario di eventi.

Il 14 luglio 1865, infatti, la montagna è stata salita per la prima volta dal versante svizzero, da una cordata guidata dal francese Michel Croz e dall’inglese Edward Whymper e, pochi giorni dopo, il 17 luglio, dalla guida valdostana Jean-Antoine Carrel e dall’abate Gorret, dal versante italiano, lungo la Cresta del Leone.

Un anniversario che Italia e Svizzera festeggiano in concomitanza e con alcune iniziative in comune, a omaggiare un alpinismo che unisce oltre le frontiere.

Al centro dei festeggiamenti del giorno dell’anniversario, venerdì 17 luglio sarà la Serata-evento “Il Cervino racconta”. Volti, racconti, aneddoti e riflessioni su una montagna che ha incantato montanari, alpinisti, artisti e che, ancora oggi, affascina e strega milioni di persone da tutto il mondo.

Si parte il 10 luglio con l’accensione della scenografica illuminazione notturna del Cervino, che ne valorizza forma e imponenza.info@breuil-cervinia.it tel: 0166.940986cervinia@turismo.vda.itwww.cervinia.it www.lovevda.it

La “Passione di Sordevolo”: uno spettacolo unico al mondoPer tutta estate, fino al 27 settembre, un intero paese si trasformerà in compagnia teatrale. Settecento giovani e meno giovani, tutti rigorosamente volontari e cittadini di Sordevolo - centro di poco più di 1300 abitanti in provincia di Biella - metteranno in scena infatti una rappresentazione teatrale sacra e popolare, unica in Italia.

Un grande evento a cadenza quinquennale che quest’anno, nel suo bicentenario, richiamerà in un anfiteatro di 4mila metri quadrati decine di migliaia di spettatori da tutta Italia e da tutto il mondo (Stati Uniti e Giappone in primis). Tutto il ricavato, come sempre, sarà devoluto ad opere di beneficenza.

Quella di quest’anno sarà senz’altro un’edizione che passerà alla storia. Nel suo bicentenario, la Passione di Sordevolo ha ottenuto infatti prestigiosi e meritati riconoscimenti, quali il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, del Pontificio Consiglio per la Cultura, del Senato della Repubblica, dell’Arcidiocesi di Milano e del Comitato organizzatore dell’Ostensione 2015 della Sacra Sindone di Torino.

Nel panorama delle rappresentazioni sacre, quella di Sordevolo è assolutamente unica a livello mondiale: un vero e proprio spettacolo realizzato ogni 5 anni con serietà e professionalità da tutti i suoi abitanti, bambini compresi, e che va in scena per tutta l’estate con ben 40 rappresentazioni in totale.www.passionedicristo.org

La poesia del patrimonio artistico-culturale della Liguria

Oltre le spiagge e il mare bandiera blu, incredibili luoghi ricchi di storia invitano i visitatori della Liguria a scoprire una regione caratterizzata da una meravigliosa ricchezza di beni architettonici, culturali e naturalistici: tre Patrimoni Mondiali dell’UNESCO, quattro beni protetti dal FAI - Fondo Ambiente Italiano, nonché parchi, ville, città ed edifici che si distinguono per un contesto paesaggistico speciale, un grande valore storico, un sistema architettonico unico e un forte valore culturale.

Il territorio costiero di Porto Venere, Cinque Terre e le Isole (Palmaria, Tino e Tinetto), "Genova: le Strade nuove e il sistema dei palazzi dei Rolli", l’Antica Barberia Giacalone di Genova, dai fasti Belle Époque, il Parco Naturale Regionale del Beigua, Casa Carbone a Lavagna, l'Abbazia di San Fruttuoso, la Torre di Punta Pagana, sono solo alcuni dei tesori preziosi di quello scrigno che è la Liguria www.turismoinliguria.it/it/liguria/cultura

Repubblica Dominicana: le novità del Giardino Botanico Nazionale

Il Giardino Botanico Nazionale è un’autentica oasi naturale della Repubblica Dominicana.

Nel 2014 ha lanciato diverse iniziative in ambito ambientale e sociale tra cui la “Guida agli uccelli del Giardino”, la “Casa delle farfalle” e il “Sentiero dei Sensi”, il primo percorso dell’isola caraibica per persone con invalidità di tipo motorio, visivo e uditivo.

Fondato nel cuore di Santo Domingo il 15 agosto 1976, il Giardino Botanico Nazionale è dedicato al Dr. Rafael Marìa Moscoso, primo botanico dominicano a scrivere un vero e proprio catalogo della flora dell’isola.

Tra i più grandi dei Caraibi, il parco conserva la maggior parte delle specie endemiche e straniere censite sull’isola, tra cui felci, palme, orchidee, piante acquatiche, medicinali e un giardino giapponese oltre a una riserva di animali. www.godominicanrepublic.com

Mare e musica nell’estate di Klaipeda

Klaipeda, la principale città sulla costa della Lituania, ospita durante la stagione estiva numerosi eventi e manifestazioni culturali. Dal porto alle stradine della città vecchia, i visitatori potranno immergersi nell’atmosfera più autentica della città, tra concerti ed eventi legati alla tradizione marittima.

Uno spettacolare evento nautico internazionale, la “Baltic Tall Ships Regatta 2015”, la più importante regata di velieri del Mar Baltico, l’attesissimo Festival del Mare, l’appuntamento annuale che celebra la tradizione marittima della costa lituana.

Il tema di quest’anno sarà “Festa nella città delle vele bianche”, in omaggio al calore dell’estate e alle imbarcazioni del porto di Klaip?da. Per l’occasione, la Città Vecchia si tingerà di bianco per tre giorni.

Klaipeda è la più antica città della Lituania: particolarità del suo centro storico, dove rilassarsi in pittoreschi caffè, bar e negozi di souvenir, sono gli edifici in stile fachwerk, tipici delle città del nord. Klaipeda è inoltre la porta di accesso alla Penisola Curlandese, raggiungibile in pochi minuti di traghetto, uno dei siti naturali e culturali più suggestivi della Lituania inscritto nel Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO.www.lithuania.travel

Franca Dell’Arciprete

  • img1
  • img2
  • img3
  • img4
  • img5
 Versione stampabile




Torna