E’ in un panorama particolarmente recettivo, come quello degli articoli per la prima infanzia, che nasce www.chebimbi.it, un sito di e-commerce completo che offre un’ampia gamma di prodotti delle migliori marche dedicati ai bambini – dai passeggini ai fasciatoi, dai lettini ai seggioloni al bagnetto, ma anche succhietti, biberon, vestitini e accessori di vario genere - e che garantisce consegne rapide in tutta Europa.

Il sito www.chebimbi.it  si contraddistingue per una navigazione decisamente intuitiva. Al visitatore vengono infatti offerte differenti chiavi di accesso ai contenuti. Si può ricercare per categorie – passeggio, pappa, nanna, bagnetto, sicurezza, moda, pannolini, benessere, gravidanza e allattamento – oppure si può effettuare una ricerca basandosi su età, peso del bambino o marche. Allo stesso modo, le sezioni “tutto per lui” e “tutto per lei” vengono in aiuto a chi non ha in mente un articolo specifico, ma è solo alla ricerca di un’idea.

A ogni prodotto proposto è associata un’esauriente descrizione ed una dettagliata scheda tecnica.

Contribuiscono a semplificare l’acquisto numerose modalità di pagamento che includono la carta di credito, il bonifico bancario, le carte prepagate, Paypal e il contrassegno (solo per l’Italia).

Il sito nasce forte di una base clienti già piuttosto ampia che - commenta Luca Ometto - tra le varie piattaforme che gestiamo, raggiunge un ampio numero di utenti che supera di gran lunga il milione e mezzo. Intendiamo comunque ampliarci sul mercato, sia andando a interessare gli attuali utilizzatori di siti affini ma, soprattutto, conquistando clienti nuovi. In Italia le persone che acquistano online sono ancora decisamente poche ed è dunque un mercato passibile di una grande crescita.

Incoraggianti in questo senso sono i dati secondo i quali gli italiani si sentono sempre più a proprio agio nel compiere procedure d’acquisto online. Secondo un recente uno studio di eMarketer, l’incremento dell’e-commerce nel nostro paese è stato, nel 2011, del 32,1%, con il 38,5% degli internauti che hanno effettuato almeno un acquisto via Web. La percentuale di acquirenti dovrebbe attestarsi quest’anno al 41,3% (pari a 11,7 milioni di eShopper) e al 44,1% nel 2013 (13 milioni). Come a dire che l’Italia sta poco a poco colmando l’ampio gap che la separa dagli standard di altri paesi europei dove la percentuale di utenti che acquistano in rete tocca anche l’80%.

Il portale www.chebimbi.it è, dunque, il luogo ideale dove acquistare online tutti i prodotti per la prima infanzia a prezzi competitivi. Propone un catalogo costantemente aggiornato con oltre 5.000 referenze tra carrozzine, passeggini, seggioloni, biberon, set pappa e molti altri prodotti selezionati tra i migliori brand di puericultura. Il sito www.chebimbi.it offre convenienza, ampia selezione e un servizio comodo ed efficiente.Sappiamo di dover competere con altre realtà già presenti sul mercato, ma puntiamo sulla varietà dell’offerta, sulla competitività dei prezzi e su spese di spedizione particolarmente basse. - afferma Luca Ometto, Amministratore Delegato di chebimbi.it - Non da meno, il portale nasce come ‘fratello’ di chegiochi.it, un sito di giocattoli aperto lo scorso anno che sta andando molto bene. Abbiamo ritenuto che tra i giocattoli e i prodotti per l’infanzia ci fosse una forte affinità e che i clienti dell’uno potessero diventare clienti anche dell’altro. Saranno dunque due siti separati, verticali, ognuno dedicato a una specifica categoria merceologica, ma che permetteranno di fare acquisti condivisi con un carrello comune e con lo stesso account.

 Versione stampabile




Torna