Tra i vantaggi per i clienti possiamo segnalare: le soluzioni VIPRION forniscono un alto livello di scalabilità e affidabilità senza dover modificare la configurazione della rete, dell’applicazione o del device; Viprion 2400 é la prima ADC ad ottenere la “80Plus Gold Certification” per l'efficienza energetica; il vCMP, combinando funzionalità di virtualizzazione e di multi-localizzazione, aiuta i clienti a gestire in maniera efficiente i servizi di Application Delivery; grazie alle soluzioni F5, è possibile ridurre le voci di spesa aziendali relative all’OpEx. 

Grazie all’architettura del VIPRION 2400, i clienti potranno godere delle avanzate capacità di disponibilità e flessibilità per rendere scalabili le proprie infrastrutture di Application Delivery Controller senza dover cambiare la configurazione della rete, dell’applicazione o del device, in modo da ridurre drasticamente le voci di spesa relative all’OpEx. Il VIPRION che monta il vCMP offre in anteprima alle imprese la possibilità di avere a disposizione una completa separazione logica  delle versioni software e delle istanze in un unico dispositivo altamente scalabile.  Questa funzionalità è davvero importante per le grandi imprese e per i provider nel settore del cloud e dei servizi che hanno bisogno di proporre sevizi on demand e scalabili seguendo la modalità “pay as you grow”, oltre alla possibilità di assicurare che le risorse di ogni gruppo e il traffico di rete sia pienamente isolato da un altro.

Il nuovo VIPRION 2400 offre performance leader nel settore ad un prezzo veramente competitivo per le imprese. - afferma Manlio Paparelli, Managing Director Italia e Turchia di F5 Networks - I clienti del VIPRION avranno la possibilità di trarre vantaggio dalla tecnologia vCMP di F5, che permette agli IT manager di creare un ADC virtuale indipendente ed isolato per ogni dipartimento, business unit, o cliente che hanno bisogno di supportare. Tutto ciò ha un importante impatto sul business perchè le risorse dell’ADC possono essere ora allocate ad ogni gruppo basato sulle sue richieste univoche.

Il VIPRION 2400 è una piattaforma di medio livello che permette ad un ampio numero di clienti di trarre vantaggio dale potenzialità dell’architettura VIPRION, comprese le prestazioni on-demand, l’SSL processing, la compressione, e le risorse della CPU. Inoltre, le soluzioni VIPRION si attivano in qualità di SuperVIP™— un IP virtuale che può aprire lame multiple — permettendo alle applicazioni di imbrigliare la potenza di calcolo di tutte le lame attraverso il sistema. Grazie alle loro capacità uniche, le soluzioni VIPRION con la tecnologia vCMP forniscono ai clienti un alto livello di scalabilità e affidabilità.

Basata sulla precedente piattaforma 8950, la piattaforma BIG-IP® 8950S fornisce avanzate capacità per le imprese nelle quale le applicazioni richiedono un uso esteso dell’SSL processing. Tutto ciò è sempre più importante per i clienti aziendali che stanno migrando ai certificate 2048-bit SSL, in linea con le raccomandazioni del National Institute of Standards and Technology.

F5 ora supporta tutti gli Hypervisor principali, aggiungendo all’attuale supporto di Vmware le versioni di laboratorio del Citrix XenServer 5.6 e di Windows Server 2008 R2 Hyper-V. Queste nuove soluzioni virtuali assicurano un livello maggiore di flessibilità in fase di deployment, offrendo ai clienti la libertà di combinare apparecchiature fisiche e virtuali all’interno di una architettura di application delivery integrata che offre efficienza, scalabilità e affidabilità ottimali. Sulla base di questi progressi, F5 continua a progettare il suo crescente portafoglio di dispositivi di virtualizzazione.

Il BIG-IP 8950S  e la soluzione VIPRION 2400 sono già disponibili da giugno 2011. Conseguentemente la precedente piattaforma hardware VIPRION è, ora, rinominata come VIPRION 4400. La tecnologia Virtual Clustered Multiprocessing (vCMP), invece, sarà disponibile nel terzo trimestre del 2011..

Info: www.f5.com - www.f5networks.it.

 Versione stampabile




Torna