L’aspetto fondamentale dell’esperienza in hotel è il dormire bene. Soltanto un letto di qualità superlativa può offrire questo vantaggio ed è per questo che alcune delle catene alberghiere più prestigiose del mondo hanno da tempo scelto i prodotti Hästens, offrendo così un nuovo concetto di Bien-être ai propri ospiti.

Ed è proprio dai paesi nordici, culla del design, che si è diffuso il connubio tra Hotel e Hästens. Il marchio è stato infatti scelto dalle migliori strutture dei paesi del Nord, come il famoso design-hotel danese Best Western Hotel Oasia di Århus, fino alle prestigiose suite di Dubai ed è così che l’inconfondibile quadretto bianco-blu di Hastens si è diffuso in molte città coniugando differenti tipologie d’arredo e rendendo ancora più esclusivi gli ambienti.

Hästens da oltre 150 anni produce artigianalmente i migliori letti al mondo. Ogni singolo letto che esce dalla casa di produzione viene sottoposto ai più rigorosi test di resistenza e di qualità, per questo l’azienda può vantare una garanzia di 25 anni (ma durano anche 50 anni!).

I materiali impiegati consentono di mantenere una temperatura ottimale durante il sonno e di sostenere perfettamente il peso, grazie alla composizione 100% naturale di crine, lana, pino scandinavo e acciaio, quest’ultimo utilizzato per la realizzazione del particolare sistema a molle individuali, ideale per seguire ogni piccolo movimento del corpo.

La qualità Hästens è presente in strutture di prestigio come l’HOTEL BEL AIR di Los Angeles, BLAKES HOTEL di Londra,il MARBELLA CLUB di Marbella e molti altri ancora ed è per questo che l’azienda offre un comodo servizio online per provare l’Hästens-Experience nel mondo, all’indirizzo www.hastens.com/en/THE-EXPERIENCE/Hotel/  dove è possibile scegliere la struttura in base alla nazione di riferimento.

Dulcis in fundo, i letti Hästens hanno impatto zero sull’ambiente: per realizzarli vengono infatti impiegati solo materiali naturali e biodegradabili, per regalarsi una notte confortevole, ma soprattutto naturale.

 Versione stampabile




Torna