Considerata patrimonio di tutto il mondo per le sue peculiarità urbanistiche ed inestimabile valore artistico, città di arte e cultura ma anche di gioia e piacere, la Serenissima farà da sfondo al Secondo Gran Galà dell’Opera.

Già nello scorso ottobre Il Sipario Musicale – tour operator leader nel settore dei viaggi musicali – in occasione del Nabucco Verdiano ha organizzato a Venezia un evento di Gala che ha richiamato quasi mille persone da tutto il mondo.

E dunque, dopo questo primo grande successo, Il Sipario Musicale propone, sempre a Venezia, il 30 maggio, il suo secondo Gran Galà.  

Il Gran Teatro La Fenice accoglierà la celebre Madama Butterfly di Puccini, le cui arie cariche di passione e sentimento sono tra le più apprezzate del repertorio operistico italiano. Al termine dell’opera, la serata continuerà con una raffinata cena di gala nelle regali Sale Apollinee.

Il Teatro La Fenice, inaugurato il 16 maggio 1792 con I giochi di Agrigento di G. Paisiello, si presentò subito come il teatro ufficiale dell’aristocrazia veneziana, connotazione che si rifletteva nella sua ricchissima decorazione interna, realizzata con splendidi stucchi ed affreschi di “scuola bolognese”, e nell’imponente scalinata che conduceva al piano superiore con sale da ritrovo e una sala da ballo impreziosita da sontuose specchiere. L’esterno invece, secondo il progetto dell’architetto Antonio Selva, doveva essere molto sobrio. Era il primo teatro della città riservato a rappresentare il genere in musica più prestigioso del tempo, l’opera seria, e nel corso del tempo divenne uno dei massimi teatri italiani ed europei, contribuendo a formare la storia del melodramma. Molte le prime rappresentazioni che ebbero luogo al gran Teatro La Fenice. Tre le ‘prime’ di Gioacchino Rossini (Tancredi, Sigismondo e Semiramide), due di Vincenzo Bellini (Capuleti e Montecchi e Beatrice di Tenda) e sempre tre le opere di Donizetti (Belisario, Pia de´ Tolomei e Maria di Rudenz). Non mancano certamente le opere di Verdi: nel ´44 il grande Maestro scrisse la prima delle cinque opere che gli saranno commissionate dalla Fenice, Ernani (9 marzo 1844). Seguirono poi Attila (17 marzo 1846), Rigoletto (11 marzo 1851), Traviata (6 marzo 1853), Simon Boccanegra (12 marzo 1857). Dopo il devastante incendio del 1996, che la ridusse ad un cumulo di ceneri, la Fenice è stata riaperta nel 2002 come era e dove era.

Dopo aver assistito alla Madama Butterfly nella platea della sala grande del teatro si prosegue la serata con una raffinata cena nelle famose Sale Apollinee del teatro, un tempo testimoni dei balli e della vita mondana della più alta nobiltà veneziana, e per l’occasione rese scintillanti e meravigliose da ricchi addobbi floreali. Oppure, perché no, una volta nella vita, concedersi l’onore di star seduti nel palco reale e lasciandosi viziare da sfizi da sempre riservati solo ai re: un ingresso riservato e una saletta esclusiva dove degustare i migliori sapori italiani durante gli intervalli! Tutto questo è un sogno che diventa realtà!!

  Ospiti della Scuola Grande di San Rocco, il simposio musicale si concluderà il giorno successivo con un recital dell’ucraina Anna Kravtchenko. Già bambina prodigio, vincitrice a soli 16 anni del prestigioso Premio Busoni, ormai pianista innegabilmente affermata in tutto il mondo, interpreterà per l’occasione la grande musica di Chopin, Schubert, Liszt, Rachmaninov, in assoluta armonia con l’evidente splendore delle storiche sale del Tintoretto.

In occasione di questo importante evento musicale Il Sipario Musicale, tour operator specializzato in viaggi musicali, offre un viaggio che prevede i biglietti di prima categoria per gli spettacoli, la sistemazione alberghiera e la prestigiosa cena di Gala nelle Sale Apollinee del Teatro.

Questo il viaggio in dettaglio: Tre pernottamenti (arrivo il 30 maggio - partenza il 2 giugno) in camera doppia vista città con prima colazione inclusa presso l´Hotel Londra Palace****sup (www.hotelondra.it) - Piccolo omaggio di benvenuto - Libretto dell´opera - Biglietto in platea per la Madama Butterfly del 30 maggio presso il Gran Teatro La Fenice - Cena di gala al termine dell´opera nelle magnifiche Sale Apollinee del teatro - Visita guidata tematica la mattina del 31 maggio - Ricco aperitivo prima dell’inizio del concerto il 31 maggio nelle sale storiche della Scuola di San Rocco - Biglietto per il concerto di Anna Kravtchenko del 31 maggio nella Sala Capitolare della Scuola - Assistenza in loco da parte del nostro personale - Recapito dei biglietti in hotel - Prezzo del pacchetto per persona in camera doppia: € 1.220

Per maggiori informazioni: IL SIPARIO MUSICALE – Itinerari di Musica e Arte srl - Via Molino delle Armi 11 – 20123 Milano - Tel 02 5834941 – Fax 02 58349430 - Andrea Cortelazzi - andrea.cortelazzi@ilsipariomusicale.com - www.ilsipariomusicale.com.

  • img1
  • img2
  • img3
 Versione stampabile




Torna