In 10 anni di vita – festeggiati proprio in questi giorni - lastminute.com ha rivoluzionato il modo di viaggiare di milioni di persone in tutto il mondo. Prima del 1998 – anno di nascita di lastminute.com – l’acquisto di una vacanza avveniva attraverso l’agenzia. Un processo rigido, che lasciava di fatto al consumatore pochissime possibilità di “personalizzazione”. Oggi il modo di fare vacanza è molto cambiato e lastminute.com, sempre al passo con i tempi, non si ferma e annuncia ancora grandi novità per il futuro.

Se il presente mostra il consumatore italiano sempre più orientato alle “microvacanze” (cfr. Sinottica 2008), una ricerca condotta a livello Europeo da Lastminute.com delinea tre macro-trend per il futuro delle vacanze online: una sempre maggiore richiesta di vacanze compatibili con un “turismo sostenibile”; prenotazioni e ricerche fatte attraverso piattaforme diverse dal PC (telefoni cellulari e smartphone); cambiamenti sostanziali nei siti web con più attenzione all’usabilità, alle immagini e ai suoni.

Per questo lastminute.com Labs – la divisione dell’azienda dedicata alla ricerca nel campo dell’innovazione – ha sviluppato nuove soluzioni tecnologiche che renderanno ancora migliore la “customer experience” di chi utilizzerà lastminute.com per cercare e prenotare le proprie vacanze.

lastminute.com rivoluziona il mondo del turismo e del tempo libero on-line con la funzione di ricerca Freestyle. Freestyle è costituito da un solo box di ricerca in cui inserire qualsiasi frase senza alcuna costrizione, ad esempio “Vorrei un albergo a 5 stelle dal 29 dicembre per 5 notti nel centro di Praga”. La funzione Freestyle è un’alternativa customer-friendly ai tradizionali sistemi di ricerca a tendine multiple. Freestyle permette di effettuare ricerche in modo veloce e semplice utilizzando un solo box. Varie ricerche svolte da lastminute.com hanno messo in luce che i nuovi utenti dei siti di turismo spesso non hanno la pazienza di compilare molte caselle di ricerca. La tecnologia Freestyle di lastminute.com è la risposta puntuale a questa esigenza.

Una delle principali tendenze in Internet sarà sicuramente la possibilità di effettuare ricerche in base alla posizione geografica dell’utente. lastminute.com sta sviluppando due tecnologie di ricerca applicate al settore del turismo e del tempo libero: Fonefood e Wi-Fi.

Fonefood è un sistema di prenotazione dei ristoranti via cellulare disponibile in 12 Paesi con un database costituito attualmente da 6.000 locali di ogni categoria. Fonefood incorpora Google Gears, il nuovo servizio di geo-localizzazione di Google, per determinare la posizione dell’utente e i ristoranti più vicini. Il servizio offre la descrizione dei ristoranti, i menù, eventuali promozioni e sconti. Una volta scelto il ristorante, non c’è bisogno di chiamare per prenotare: è sufficiente effettuare la scelta tramite cellulare e si riceverà immediatamente un SMS di conferma. Il servizio Fonefood è particolarmente comodo per gli stranieri che potrebbero avere difficoltà a comunicare direttamente con il ristorante. Il servizio Fonefood è attualmente in fase Beta.

Un altro servizio basato sulla localizzazione dell’utente utilizza la tecnologia Wi-Fi: tramite le reti Wi-Fi è infatti possibile determinare la posizione di un computer portatile e proporre vari servizi per il tempo libero nelle immediate vicinanze. Il sistema verrà lanciato a breve con la ricerca degli hotel per poi allargarsi anche a ristoranti, teatri e altri servizi.

Ian McCaig, CEO di lastminute.com ha così commentato queste innovazioni: Non c’è dubbio che in Italia i prossimi 18 mesi saranno difficili per l’economia e per il settore del turismoIn questi 10 anni abbiamo contribuito a cambiare il modo in cui il consumatore può scegliere di investire il proprio tempo libero. Per questo, continueremo ad essere leader nel cambiamento per dare a tutti i consumatori ancora maggiore potere di scelta.

Ulteriori informazioni: www.it.lastminute.com

 Versione stampabile




Torna