Il Cedrato di Firenze è il più odoroso e soave tra tutti i limoni

Wally 1925: il Cedrato di Firenze

  Arredo e Design  

La nuova fragranza per la Primavera/Estate 2021 di Wally 1925 è il Cedrato di Firenze, introdotto nella collezione di agrumi dei Giardini Medicei, che proviene dalle campagne di Pietrasanta (Lu).

Il Cedrato di Firenze è Bizzarria, chimera, leggenda ed incantesimo amoroso: per il suo grato odore è superiore a tutti gli altri

La “Bizzarria”, o per esattezza il Citrus Aurantium “Bizzarria” è una cosiddetta chimera da innesto, una rarità, un agrume unico e particolarissimo che, pur avendo i caratteri dell’arancio amaro, si presenta, contemporaneamente nello stesso frutto, come tre specie diverse di agrumi: arancio amaro, limone e cedro.

Ogni anno la Bizzarria fruttifica frutti sempre diversi, frutti bitorzoluti e di colore giallo, arancione o verde.

Un profumo quello del cedro, che sa di leggenda, che racconta storie antiche e riferisce di antichi incantesimi e di nuovi amori.

La mitologia racconta che i giovani pescatori del Mediterraneo, per esprimere la loro riconoscenza, offrissero alle Sirene che li avevano assistiti, un paniere di cedri.

Una leggenda rivela che quello del cedro sia il profumo della purificazione, il cui aroma trasmette amore. Sembra bastasse spruzzare qualche goccia della sua fragranza sul palmo della propria mano e sfregarla leggermente alla mano della persona amata, per accendere un vero e proprio “incantesimo amoroso”.

Il Cedrato di Firenze ha un profumo dolcemente agrumato, armonioso, vivo e piacevole, il suo odore avvolgente libera gioia di vivere e combatte lo stress.

In Oriente era utilizzato per aromatizzare cassetti e profumare biancheria intima.

Prezzo: A partire da 26€

Info, shop: www.wallycosmetici.com

 Versione stampabile




Torna